Parti di ricambio + Assistenza post vendita
5% di sconto
dal secondo prodotto
Pronta Consegna +
Spedizione Gratuita

Forno a legna in acciaio da esterno AgriEuro Medius Plus 100 EXT - ventilato, tetto rosso

Profondità camera cottura
100 cm
Larghezza camera cottura
45 cm
Piani di cottura
3
Paese di produzione
Italia
Refrattario su piano base
si
In Omaggio:
In Omaggio:
€ 1.763,68
Iva Inclusa
o 3 rate da € 587,90 con Nessuna commissione - TAEG 0.00%
Esaurito
Avvisami quando disponibile
|
Spedizione Gratuita
ID: 3685
EAN: 9993089182518
MPN: 3685

Forno da esterno Medius Plus 100 EXT con tetto rosso

La qualità dei forni a legna AgriEuro è il risultato di un'esperienza di cottura a legna tra le migliori e una grande praticità d'uso (non sempre ottenibile dalla maggior parte dei forni a legna). Forni che tengono in considerazione funzionalità, efficacia, durata nel tempo e gusto estetico! I vantaggi principali:

  • Il consumo di legna: per effettuare anche più cotture consecutivamente sono sufficienti solo 4 kg di legna!
  • La praticità e l'igiene derivanti dal fatto di avere camera di cottura e di combustione separate
  • i cibi non sono a contatto con la cenere e la brace, nè con la legna (spesso sporca o inquinata) e il fumo che potrebbero rendere la cottura addirittura cancerogena
  • facilità di gestione della cottura e del riscaldamento, proprio perchè i due ambienti sono separati ed autonomi
  • I tempi, in quanto impiega minor tempo per raggiungere la temperatura di cottura

Questi importanti aspetti sono completati dai grandi pregi della cottura a legna: insuperabile nei sapori e nella fragranza, naturale ed estremamente povera di grassi. Dimensioni e caratteristiche di questo modello:

  • 3 piani cottura
  • profondità utile camera cottura: 100 cm
  • larghezza utile camera cottura: 45 cm
  • altezza utile camera cottura: 45 cm

Questo modello appartiene alla categoria di forni di medie dimensioni.
Capacità di cottura: 50 coperti

Nuova concezione interna e principi di cottura

Nei nuovi forni AgriEuro è stato abbandonato il sistema tradizionale (utilizzato ancora da quasi tutti i costruttori) dove la camera di combustione disponeva di un’intercapedine che avvolgeva tutt’intorno la camera di cottura direttamente a contatto con essa. La fiamma, essendo direttamente a contatto sulla lamiera di acciaio della camera di cottura, aveva due svantaggi:

  • eccessivo calore delle pareti laterali della camera di cottura che si arroventavano eccessivamente, portando i cibi a cuocersi di più ed a bruciarsi nel punto più adiacente alla parete
  • minor durata della lamiera di acciaio della camera cottura per via della sollecitazione diretta del fuoco

Nuova struttura: è sempre presente un’intercapedine che parte dalla camera di combustione e avvolge tutta la camera di cottura, ma è distanziata creando un vero e proprio canale distaccato dalla camera di cottura, a forma di arco. Questo spazio, seppur abbastanza limitato, permette alla cellula della camera di cottura di non essere lambita direttamente dalle fiamme che restano così convogliate nello spazio per loro appositamente creato ed il calore nelle pareti laterali sarà così di entità minore risolvendo i due problemi precedentemente esposti.

Sistema di ventilazione e piano con refrattari

Il nostro forno è dotato di un innovativo sistema di ventilazione che incanala l’aria e la fa uscire in due differenti punti:
- nella parete in fondo alla camera di cottura (ai lati del motorino di ventilazione stesso)
- Uscita anteriore in posizione adiacente allo sportello della camera di cottura (l’aria viene canalizzata sotto alla lastra di refrattario). Questo, oltre a distribuire il calore anche nella parte anteriore del forno, svolge anche una seconda utile funzione, fare da barriera al calore interno della camera quando viene aperto lo sportello, bloccandone la fuoriuscita verso l'esterno con conseguente calo della temperatura.

La stragrande maggioranza dei foni a legna oggi presenti sul mercato sono banalmente dotati del motorino di ventilazione in fondo alla camera con semplice emissione laterale diretta dell'aria.
Inoltre con il vecchio sistema, essendo il motorino ventilazione montato internamente alla camera di cottura, rubava centimetri preziosi alla profondità del forno. Per esempio, i forni definiti da 80 cm di profondità e con questo tipo di ventilazione che occupa circa 5 cm, si riducono ad avere una profondità reale di 75 cm e non di 80 cm.

Particolare della lastra refrattaria di base utilizzabile direttamente per la cottura su mattone di pizze, pane, dolci, etc…

Nuova camera di cottura quadrata - pannelli semismontabili - doppia luce anteriore

Indubbiamente il grande vantaggio della nuova camera cottura squadrata è che consente di aumentare notevolmente lo spazio rispetto alle vecchie camere di cottura con forma stondata.
Questo ha anche consentito di aumentare lo spazio tra un piano e l’altro. Infatti sui forni con camera cottura a volta, la distanza tra un piano e l’altro andava ridotto al minimo (generalmente sui 10 cm) per poter applicare il terzo piano di cottura fornendogli comunque una distanza dalla volta superiore che lo rendesse utilizzabile.

Su questo modello di forno invece la distanza tra un piano e l’altro è stata aumentata. Si possono così infornare cibi anche più voluminosi usando comunque tutti i tre piani, funziona meglio il passaggio dell’aria spinta dalla ventilazione, tendono a mischiarsi di meno i sapori se si infornano cibi differenti.

E ricordiamo, come già anticipato nel capitolo precedente, che il nostro forno è uno dei pochi che viene venduto con i dati circa le dimensioni dell’utile della camera di cottura REALI e RISCONTRABILI

Camera dotata di doppia luce interna, una anteriore ed una posteriore (tutti i forni sul mercato ne hanno una soltanto)

Primo forno sul mercato completamente imbullonato e semi-smontabile

Il primo forno a legna realizzato quasi completamente senza saldature per l'assemblaggio: grazie ad un ottimo lavoro di ingegneria i componenti di montaggio del forno sono stati realizzati in modo da essere assemblabili tra di loro. Le varie parti che costituiscono il forno sono imbullonate o ad incastro. Realizato quindi secondo le più moderne procedure, come qualsiasi elettrodomestico, automobile, attrezzatura o dispositivo elettronico.

I VANTAGGI:

  • componenti intercambiabili
  • possibilità di sostituire le parti in autonomia data l'estrema semplicità ed intuitività dell'assemblaggio (incluse parti elettriche quali luci e portalampade o motorino ventilazione)

SVANTAGGI DEI VECCHI MODELLI SALDATI:

  • finiture esteticamente brutte
  • acciaio inox che perde le sue proprietà di inossidabilità nelle saldature tendendo ad arrigginirsi e deteriorarsi
  • impossibilità delle varie componenti di muoversi tra loro alle altissime temperature (dato che i metalli ad alte temperature aumentano di volume e si muovono leggermente) determinando nel lungo periodo problemi di deformazione dello stesso acciaio
  • impossibilità di sostituire le varie componenti (perché in pratica il forno è costruito come un unico blocco), quindi non riparabile in alcun modo

Sportelli e finiture

Sportello superiore in acciaio smaltato, dotato di ampio vetro ad alta visibilità e di robusta guarnizione in fibra di ceramica per ottenere una chiusura quasi ermetica dello sportello.

Sportello combustione, dotato di vetro che consente di visionare costantemente lo stato della combustione, ed anch’esso dotato di guarnizione in fibra di ceramica

Maniglie in acciaio con pomello, rivestite in ceramica bianca

Protezioni in acciaio inox nei due punti più soggetti al deterioramento della vernice:

Barra inox protettiva tra i due sportelli
Protezione superiore allo sportello camera cottura in acciaio inox

Strumentazioni, camera di combustione e canna fumaria

Particolare del termostato per il controllo della temperatura di cottura.
Particolare del contaminuti , utile per impostare il timer in base ai tempi di cottura

La camera di combustione è dotata nella parte superiore di una robusta lamiera di acciaio temperato, di elevato spessore e con particolari nervature per resistere anche a temperature molto elevate.
Anche la griglia di appoggio della legna è realizzata con una robusta lamiera e dotata di varie incostolature anti-deformazione, dotata inferiormente di cassetto per la cenere.

La canna fumaria è dotata di valvola di regolazione dei fumi che permette di controllare il tiraggio. Il vero vantaggio è che, dopo aver portato il forno in temperatura, si può attendere che termini la combustione per chiudere la valvola definitivamente, conservando così il calore per ben 2/3 ore di cottura. Completamente in acciaio inox assicura una maggiore durata nel tempo e una migliore resistenza alle intemperie.

Sfiato vapori: da questo foro viene espulsa tutta la condensa sprigionata dai cibi, favorendo una cottura più asciutta e croccante, ed evitando che si mischino i sapori.

Altre caratteristiche

Trasformatore di corrente applicato posteriormente (trasforma la corrente 220V a 12 volts, per il funzionamento di ventilazione e luce interna)

Rotelle e manici estraibili per lo spostamento (può essere spostato senza problemi da una sola persona)

Carrello con vano interno scaldavivande, utile per tenere al caldo i cibi una volta sfornati, oppure utilizzabile anche come ripostiglio.

Il forno arriva separato dal carrello inferiore e con il tetto e la cappa smontate.

Il tetto e la cappa sono facilmente montabili con l'ausilio di un'avvitatore.

Il forno va appoggiato sopra al carrello ed è dotato di intercapedini per inserire dei travetti da utilizzare per issarlo.

Video di Presentazione dei Forni a Legna da Esterno a Cottura Indiretta AgriEuro
Caratteristiche generali
Modello:
Medius Plus 100 EXT
Tipologia:
da esterno
Combustibile:
legna
Combustione:
indiretta
Consumo orario:
1 kg
Profondità camera cottura:
100 cm
Larghezza camera cottura:
45 cm
Altezza camera di cottura:
45 cm
Camera di cottura circolare:
no
Piani di cottura:
3
Classificazione generica dimensione:
medio
Paese di produzione:
Italia
Equipaggiamento
Carrellato (ruote e manici):
Carrello inferiore con ruote e manici:
si
Rivestimento esterno:
pannelli smaltati
Rivestimento esterno INOX:
no
Ventilazione standard:
si
Refrattario su piano base:
si
Mattoni refrattari - tutti i lati:
no
Pannelli estraibili per pulizia:
no
Materiale sportelli:
acciaio smaltato
Vetro anche su sportello inferiore combustione:
si
Canna fumaria inox:
si
Sfiato dei vapori:
si
Valvola regolazione fumi:
si
Termometro:
si
Contaminuti:
si
Trasformatore corrente 12 volts:
si
Luce interna:
si
Mensole:
no
Dotazioni/omaggi/accessori
Griglie piane cromate:
3
Padellone medio:
4 (cm 40x45)
Griglia per fuoco:
Manuale di istruzioni:
Dimensioni
Dimensioni prodotto cm (Lu x La x Alt):
130x78x179 cm
Diametro canna fumaria:
13 cm
Confezione:
Su bancale

In dotazione

Dotazioni incluse:

  • 3 griglie (una per ogni piano)
  • 4 padelloni 40x45

In omaggio: coppia di guanti da forno + pala per pizza

Un'offerta davvero unica per qualità, valore e utilità dei prodotti che la compongono.

Coppia di guanti per forno a legna: l'unico vero modello di guanto da forno a legna in grado di garantire la massima protezione.
Questi guanti sono in grado di proteggere fino a trequarti del braccio.
Modello davvero unico, funzionale ed efficace

Pala da pizza per forno a legna:
pala in alluminio pratica e maneggevole grazie al comodo manico in legno. Il manico è impugnabile per tutta la sua lunghezza, è della perfetta misura per il forno a legna.
Dimensioni: 12" x 14".
Modello resistente ed efficiente.