Parti di ricambio + Assistenza post vendita
5% di sconto
dal secondo prodotto
Pronta Consegna +
Spedizione Gratuita

Decespugliatore ► A Scoppio, Elettrici & a Batteria ► Spalleggiati a Zaino & Multifunzione

Acquista diretto da AGRIEURO, senza venditori terzi ► Solo PRODUTTORI Selezionati & Autorevoli ► Gestione ASSISTENZA POSTVENDITA + PEZZI DI RICAMBIO per Decespugliatori

filtri
Nessun filtro selezionato

Decespugliatore a scoppio, elettrico a batteria

Decespugliatore;

Decespugliatori: quale scegliere?

Il decespugliatore è l’attrezzo comunemente usato nello sfalcio dell’erba e sterpaglie di diametro più o meno contenuto.

Tra gli strumenti di manutenzione del verde e di cura del giardinaggio, il decespugliatore è di certo il più diffuso, data la sua versatilità di utilizzo nelle più disparate esigenze di lavoro. Ma come scegliere il miglior decespugliatore? 


Decespugliatore: scopri il nostro catalogo

Presentiamo nel nostro sito la più vasta gamma del mercato di decespugliatori, adatti ad ogni persona ed ogni utilizzo: Che tu sia un hobbista, in cerca di uno strumento piccolo e leggero, o un professionista che desidera potenza ed il massimo confort, troverai il decespugliatore che fa per te.

Potrai scegliere fra:

  • I portatili e leggeri decespugliatori a batteria, che spesso condividono la batteria con molti altri attrezzi ed eseguono un lavoro senza fili e carburanti;
  • I semplici decespugliatori elettrici, ottimi strumenti dalla bassa manutenzione adatti a chiunque abbia una presa della corrente o un generatore vicino;
  • I classici e performanti decespugliatori a scoppio, di svariate potenze e dimensioni, adatti davvero a chiunque abbia bisogno di curare il proprio spazio verde. Essi sono divisi fra decespugliatore a 2 e 4 tempi in base alle esigenze dell’ulitizzatore; consigliamo comunque di scegliere tra le marche più rinomate e di sicuro affidamento come un decespugliatore kawasaki o un decespugliatore Honda.
  • I decespugliatori multifunzione raccolgono tutte le macchine che racchiudono in un solo blocco motore i più utili strumenti per la cura del giardino, oltre al decespugliatore. Puoi trovare con un solo prodotto decespugliatori, potatori, tagliasiepi e abbacchiatori dalle più svariate potenze e forme di alimentazione.

Scegli nella nostra offerta di Decespugliatori: utilizza i nostri filtri


Ti forniamo adesso una GUIDA VELOCE per i FILTRI posti nella colonna qui sotto per aiutarti ad attuare una veloce quanto efficace selezione ed individuare, in pochi semplici passaggi, il modello più adatto alle tue esigenze in questa rassegna di Dececespugliatori. I primi due filtri, MARCA e PREZZO, sono soggettivi e non diamo suggerimenti; ci concentriamo direttamente sui successivi, cioè quelli di natura tecnica (e ti ricordiamo che su ognuno potrai attuare anche molteplici selezioni).

  • La prima cosa da valutare è il LIVELLO PRODOTTO: pensa l’intensità e la frequenza con cui utilizzerai il decespugliatore, e seleziona un livello sufficientemente alto a soddisfare il tuo uso;
  • TIPOLOGIA: l’impugnatura singola è senza dubbio la più gettonata anche perché è forse la più versatile per lavorare in tutte le condizioni, in piano, in pendenza o addirittura in verticale; il manubrio è indicato, per chi invece esegue lunghe sessioni di lavoro, in quanto stanca di meno la schiena che resta più dritta; a zaino è una versione più di nicchia, per chi preferisce tenere tutto il peso del motore sulle spalle invece che sulle braccia, sebbene il peso complessivo del decespugliatore sia maggiore; i decespugliatori multifunzione invece sono una tipologia a sé, destinata a chi desidera una macchina con molti accessori, per effettuare anche lavori di potatura o tosatura siepi in alto;
  • CILINDRATA: è la dimensione del decespugliatore, e va scelta in base all’intensità d’uso e difficoltà del taglio. Fino a 25 – 30 cc sono decespugliatori per piccole rifiniture lungo muretti e vialetti, mentre fino a 35 – 40 cc sono i classico decespugliatori medi. La classe è la più venduta, adatta sia per lavori piccoli, ma abbastanza potente sia per lavori in qualche caso più intensi; fino a 45 – 50 cc sono invece i decespugliatori di grande cilindrata, per lavori più pesanti e gravosi, e così, ancora di più, i modelli oltre 50 cc; ma non dimenticare che se si fa un uso molto prolungato nel tipo, a quel punto scegliere una marca professionale diviene più importante della mera cilindrata al fine di avere un prodotto durevole;
  • TIPO MOTORE: è una scelta di base, e ci si orienta in genere su decespugliatori elettrici per lavori di minore entità e se nelle vicinanze dell’aera di lavoro si sia disponibilità di una presa elettrica; anche quelli a batteria sono sempre consigliati per lavori limitati (eccezion fatta per i modelli con alto voltaggio 60V o 80V con potenze ed autonomie più elevate) che, al pari dei modelli elettrici a 220V, danno la possibilità di operare ovunque; oltre a ciò, quelli a scoppio, sono in genere macchine robuste e con potenze più elevate in caso di cilindrate alte, e si distinguono in motori a 2 tempi e 4 tempi, le cui differenze le abbiamo spiegate nella parte principale;
  • POTENZA NOMINALE: è un dato sostanzialmente proporzionale alla cilindrata, per cui ci limitiamo a dire che si considera bassa fino a 1 HP, media fino a 1,5 HP, alta fino a 2 HP, molto alta sopra ai 2HP;
  • DIAMETRO ASTA: questo è il principale dato che fa riferimento alla solidità del decespugliatore, fatto salvo il motore, ovvero dell’asta di trasmissione, che viene spesso ed erroneamente sottovalutata rispetto al motore. Al contrario è proprio questo il vero punto debole dei decespugliatori, ed il primo a rompersi; ma prima ancora che verificare il diametro, bisogna accertarsi della provenienza dell’asta, perché ancora oggi le aste di produzione italiana, tedesca o giapponese sono le più robuste e durature, mentre quelle cinesi sono in genere un po’ più fragili, per cui ti invitiamo a cercare sempre attentamente questo dettaglio nelle descrizioni; a parte ciò, un diametro 26 mm è quello che si considera di robustezza media;
  • PESO NETTO: è proporzionale alla cilindrata e alla dimensione del decespugliatore, per cui se si desidera un decespugliatore leggero bisogna accontentarsi di una piccola cilindrata, mentre se si ha bisogno di potenza la macchina sarà necessariamente più pesante; fino a 6 kg sono decespugliatori molto leggeri e maneggevoli per chiunque, fino a 7 kg è un peso medio, fino a 8 kg è medio alto (ma ci rientrano anche macchine grandi e potenti da 50 cc come ad esempio i Kawasaki), oltre gli 8 kg si considerano macchine pesanti ma sono in genere macchine con motore a zaino o comunque molto strutturate.

Tutto per Sfalcio dell’erba alta o spontanea . Con una gamma di oltre 324 Decespugliatori al miglior prezzo del web.
Il Catalogo 2021 AgriEuro è costantemente arricchito e aggiornato. Con prezzi da 29,90 € a 1.472,01 €
Leggi di più