Hills with trees
Cutting weed
Parti di ricambio + Assistenza post vendita
5% di sconto
dal secondo prodotto
Reso gratuito 30 giorni
HOME Lavorazione e cura del terreno – Macchine agricole per trattore Aratri - Assolcatori - Rincalzatori a trattore

Aratri - Assolcatori - Rincalzatori a trattore

Per arare ampie aree agricole con il trattore scegli i tuoi Aratri, Assolcatori e Rincalzatori tra una selezione di 10 prodotti. AgriEuro: il tuo punto di riferimento sulle macchine per l'agricoltura, il giardinaggio e l'outdoor.

filtri
Nessun filtro selezionato

Macchine agricole per trattore: aratri, assolcatori e rincalzatori

Aratri, assolcatori e rincalzatori per trattore

Nell'agricoltura moderna, aratri, assolcatori e rincalzatori per trattore rivestono un ruolo cruciale. Queste macchine agricole per trattori non solo migliorano l'efficienza della lavorazione del terreno ma sono essenziali per una semina e crescita ottimali delle colture.

  • Gli aratri per trattore preparano il terreno alla semina arieggiando e ribaltando lo strato superficiale. Questo processo, noto come aratura, elimina residui ed erbacce, facilitando il passaggio delle sostanze nutritive.
  • Gli assolcatori per trattore, invece, scavano solchi nel terreno. Sono ideali per la semina di patate, altri tuberi e varietà di ortaggi, grazie alla loro struttura modulare e agli attacchi a tre punti che li collegano al trattore.
  • I rincalzatori per trattore hanno compiti specifici come prevenire la comparsa di erbe infestanti, proteggere le colture dalle intemperie e dalla luce solare e fornire spazio per una crescita rigogliosa. Facilmente agganciabili al trattore, montano due dischi che lavorano il terreno.

Ti invitiamo a scoprire il catalogo completo di AgriEuro. In questa categoria troverai infatti tutte macchine agricole per trattore di alta qualità come: Aratri per trattore, Assolcatori a trattore e Rincalzatori a trattore.

Aratri per Trattore

L'aratro ha attraversato una lunga evoluzione, dai primi modelli trainati da animali fino agli aratri per trattore moderni, diventando una pietra miliare nell'evoluzione dell'agricoltura. Questo strumento, fondamentale per la preparazione del terreno, ha visto un significativo sviluppo tecnologico, passando da semplici attrezzi a complesse macchine agricole per trattori che aumentano l'efficienza e riducono il lavoro manuale.

Gli aratri per trattore di oggi sono progettati per adattarsi a diverse condizioni del terreno e a vari tipi di coltivazioni. Il loro funzionamento sfrutta la potenza del trattore per:

  • ribaltare,
  • frantumare,
  • arieggiare,

il terreno, preparandolo alla semina in modo efficace e rapido. Questi aratri si distinguono per la loro capacità di eliminare erbacce e residui di colture precedenti, migliorando significativamente la qualità del letto di semina.

Utilizzando aratri per trattore, gli agricoltori possono aspettarsi:

  • Una preparazione del terreno più rapida e uniforme.
  • Una migliore ossigenazione del suolo, essenziale per la crescita delle colture.
  • Una riduzione delle erbacce e dei parassiti, grazie al ribaltamento del terreno.

Tipologie di aratri a trattore

Esistono diverse tipologie di aratri, ciascuna adatta a specifiche esigenze e tipi di suolo. Ecco un elenco dettagliato delle principali tipologie disponibili su agrieuro.com.

  1. Aratro Monovomere a trattore. Questo tipo di aratro è ideale per piccoli appezzamenti di terreno o per lavorazioni specifiche dove è necessaria una grande precisione. È caratterizzato da un singolo vomere che taglia il terreno, rendendolo perfetto per terreni meno compatti.
  2. Aratro Voltaorecchio. Progettato per terreni medi e grandi, l'aratro voltaorecchio permette di lavorare il terreno senza dover girare l'attrezzatura. Questo migliora l'efficienza riducendo i tempi di lavorazione.
  3. Aratro a versoio. Adatto per ogni tipo di terreno, l'aratro a versoio è versatile e consente di lavorare il suolo in profondità. È ottimale per la preparazione del terreno prima della semina, soprattutto in aree con terreni pesanti.
  4. Aratro Reversibile. L'aratro reversibile è la scelta preferita per le aziende agricole di medie e grandi dimensioni. La sua capacità di invertire la direzione di lavoro senza dover girare il trattore lo rende estremamente efficiente, specialmente in campi con ampie dimensioni.

Come scegliere il miglior aratro da trattore

La scelta del miglior aratro da trattore dipende da diversi fattori cruciali che determinano l'efficacia e l'efficienza nella preparazione del terreno agricolo. Considerare attentamente questi aspetti vi garantirà di selezionare l'attrezzatura più adatta alle vostre esigenze.

  1. Tipo di terreno: I diversi aratri sono progettati per affrontare vari tipi di suolo. Terreni argillosi, sabbiosi, o rocciosi richiedono aratri con specifiche caratteristiche. Un aratro a versoio può essere ideale per terreni pesanti e compatti, mentre un aratro monovomere potrebbe essere più adatto a terreni leggeri.
  2. Dimensione dell'area: La grandezza del terreno da lavorare influisce sulla scelta dell'aratro. Per aree vaste, un aratro reversibile o un aratro voltaorecchio garantisce una maggiore produttività riducendo i tempi di lavorazione. Per appezzamenti più piccoli, un modello più semplice potrebbe essere sufficiente.
  3. Compatibilità con il trattore: Verificare che l'aratro sia compatibile con il vostro trattore è fondamentale. Considerate la potenza del trattore e l'attacco dell'aratro. Un'adeguata compatibilità assicura non solo l'efficienza del lavoro ma anche la sicurezza dell'operatore.

Manutenzione e Cura degli Aratri

Seguendo alcuni consigli pratici, è possibile assicurare una lunga durata ai vostri aratri per trattore, evitando sostituzioni premature e costosi interventi di riparazione.

  1. Pulizia dopo l'uso. È fondamentale pulire l'aratro da eventuali residui di terra e vegetali. Questo previene la corrosione e l'usura delle parti metalliche. L'acqua può essere un ottimo alleato, ma assicuratevi che l'aratro sia asciutto prima di riporlo.,
  2. Controllo regolare delle parti usurate. Vomeri, punte, e coltelli sono parti che tendono a usurarsi più velocemente. Controllate queste componenti regolarmente e sostituitele quando mostrano segni evidenti di usura. Questo non solo garantisce una lavorazione ottimale del terreno ma anche la sicurezza durante l'uso.
  3. Lubrificazione delle parti mobili. Assicuratevi di lubrificare tutte le parti mobili dell'aratro, come perni e giunti. Questo riduce l'attrito e previene l'usura prematura, oltre a facilitare la regolazione dell'attrezzatura.
  4. Stoccaggio adeguato. Quando non in uso, conservate l'aratro in un ambiente coperto e asciutto per proteggerlo dalle intemperie e dalla ruggine. La corretta conservazione prolunga la vita dell'attrezzatura e ne mantiene l'efficienza.
  5. Controllo e sostituzione dei bulloni. Verificate periodicamente che tutti i bulloni e le viti siano stretti adeguatamente. I bulloni allentati possono causare danni all'aratro e rappresentare un rischio per la sicurezza.

Gli assolcatori per trattore

Gli assolcatori per trattore sono essenziali per preparare il terreno alla semina, specialmente per quella delle patate, di altri tuberi e ampie varietà di ortaggi. Sono composti da un telaio modulare estremamente resistente, un numero variabile di vomeri, ovvero le parti che scavano il terreno, e un attacco a tre punti, per collegare l'assolcatore al trattore.

Questi attrezzi, collegati al trattore, sono progettati per scavare solchi precisi nel terreno, facilitando così una distribuzione uniforme dei semi.

Il funzionamento degli assolcatori si basa su un sistema di dischi o vomeri che penetrano nel terreno, creando solchi della profondità e larghezza desiderate. La loro efficacia è nella loro capacità di adattarsi a diversi tipi di terreno, da quelli più morbidi a quelli più compatti, grazie alla possibilità di regolare sia la profondità che l'angolazione dei dischi.

Tra i principali benefici nell'agricoltura, gli assolcatori per trattore permettono di:

  • Ottimizzare la preparazione del terreno per la semina, assicurando una distribuzione uniforme dei semi.
  • Ridurre il tempo necessario per la preparazione del terreno, grazie all'efficienza dei meccanismi di assolcatura.
  • Aumentare la produttività delle colture, migliorando la qualità della semina e quindi il rendimento finale.
  • Adattarsi a diverse esigenze agricole , grazie alla versatilità e alla regolabilità degli attrezzi, che possono essere utilizzati per una vasta gamma di colture.

I Rincalzatori per Trattore

I rincalzatori per trattore sono attrezzature agricole essenziali progettate per aiutare la crescita delle piante.

Il rincalzatore viene agganciato al trattore con un sistema di staffe e bulloni, per una facile rimozione della macchina. Monta alla base due dischi, che svolgono il lavoro sul terreno e un classico attacco a tre punti per il collegamento al trattore.

Questi strumenti lavorano il terreno, con i loro dischi o lame, accostando la terra intorno alle basi delle piante, processo noto come rincalzatura. Tale pratica è cruciale per diverse tipologie di colture, in particolare per quelle che beneficiano di un maggiore sostegno del terreno intorno al fusto o che necessitano di una copertura extra per un corretto sviluppo.

Tra i principali vantaggi dei rincalzatori si annoverano:

  • Miglioramento dell'aerazione del terrenola rincalzatura facilita il passaggio dell'aria nel suolo, fondamentale per la salute delle radici.
  • Ottimizzazione dell'irrigazione: concentrando il terreno attorno al fusto, l'acqua viene diretta più efficacemente verso le radici della pianta.
  • Controllo delle erbacce: il movimento del terreno contribuisce a soffocare le erbacce vicino alle piante, riducendone la crescita.
  • Supporto alle piante giovani:fornisce un sostegno extra alle piante in fase di crescita, proteggendole da vento e intemperie.

FAQ Macchine agricole per trattore: aratri, assolcatori e rincalzatori

Quali sono le varie fasi di lavorazione del terreno?

  1. La prima fase per la preparazione del terreno alla semina è quella della messa a coltura: che prevede il disboscamento del terreno.
  2. In seguito ci sono i lavori preparatori, come la scarificatura e trinciatura del terreno, per la rimozione delle erbe infestanti e la movimentazione del terreno per favorire il passaggio delle sostanze nutritive.
  3. Infine i lavori che vengono fatti quando le piante sono già presenti in campo, come la sarchiatura e appunto la rincalzatura.

Quanti tipi di aratura esistono?

Esistono diversi tipi di aratura, ciascuno adatto a specifiche esigenze del terreno e della coltura. I principali sono:

  1. Aratura profonda: volta a rivoltare strati profondi di terreno, utile per la preparazione iniziale dei campi.
  2. Aratura superficiale: mira a lavorare gli strati più superficiali del terreno, ideale per la preparazione pre-semina.
  3. Aratura di scasso: utilizzata per rompere gli strati compatti del terreno, favorendo l'aerazione e il drenaggio.
  4. Aratura conservativa: si concentra su tecniche che minimizzano la distruzione della struttura del suolo, preservando l'umidità e prevenendo l'erosione.

Come si chiama la parte dell'aratro che taglia verticalmente il terreno?

La parte dell'aratro che taglia verticalmente il terreno si chiama coulter o coltro. Questo componente è cruciale nell'aratura poiché consente di tagliare il terreno prima che venga rivoltato dal vomere. Il coltro può essere di forma disco o lama, a seconda del tipo di terreno e delle specifiche esigenze di lavorazione.

Come si chiama la punta dell'aratro?

La punta dell'aratro, elemento chiave per la penetrazione nel terreno, si chiama vomere. Questa componente è fondamentale per la corretta esecuzione dell'aratura, permettendo all'aratro di tagliare e rivoltare il terreno con efficienza.

Il vomere è progettato per affrontare diverse tipologie di suolo, garantendo una lavorazione ottimale sia su terreni morbidi che più compatti. La selezione di un vomere adeguato è cruciale per massimizzare la produttività dell'aratura e minimizzare lo sforzo del trattore

Quanto deve essere profonda l’aratura?

La profondità dell'aratura varia in base a diversi fattori, come il tipo di coltura, la struttura del terreno e le necessità specifiche dell'agricoltura praticata. Generalmente, l'aratura si effettua ad una profondità che va dai 30 ai 45 cm. Questa misura permette di ottimizzare la preparazione del terreno, migliorando l'areazione e facilitando l'incorporazione di residui vegetali e fertilizzanti nel suolo.

Cosa si usa dopo l'aratro?

Dopo l'uso dell'aratro, spesso si impiegano gli erpicatori per affinare ulteriormente la preparazione del terreno. Questi attrezzi, passando sul terreno arato, rompono i grossi zolli, creano una superficie più fine e uniforme, e aiutano a distribuire in modo omogeneo i residui vegetali. L'erpice è fondamentale per ottenere un letto di semina ideale, particolarmente nelle coltivazioni di precisione come quelle degli oliveti.

Cosa si usa dopo l'aratro?

Dopo l'uso dell'aratro, spesso si impiegano gli erpicatori per affinare ulteriormente la preparazione del terreno. Questi attrezzi, passando sul terreno arato, rompono i grossi zolli, creano una superficie più fine e uniforme, e aiutano a distribuire in modo omogeneo i residui vegetali. L'erpice è fondamentale per ottenere un letto di semina ideale, particolarmente nelle coltivazioni di precisione come quelle degli oliveti.

Perché Scegliere AgriEuro per i Tuoi Aratri, Assolcatori e Rincalzatori

Acquistare aratri, assolcatori, e rincalzatori su agrieuro.com offre vantaggi unici per gli agricoltori che cercano efficienza, affidabilità e supporto continuo. Ecco perché sceglierci:

  • Spedizione rapida e gratuita: Grazie ai nostri avanzati centri logistici, garantiamo una spedizione rapida su tutti gli ordini, senza costi aggiuntivi. Riceverai la tua attrezzatura agricola direttamente a casa o in campo, pronta all'uso.
  • Pezzi di ricambio sempre disponibili: La continuità operativa è fondamentale in agricoltura. Offriamo un vasto assortimento di pezzi di ricambio per assicurarti che la tua attrezzatura rimanga sempre operativa. La disponibilità è immediata per mantenere i tuoi lavori agricoli ininterrotti.
  • Assistenza post-vendita curata e personalizzata: Il nostro team di esperti fornisce un'assistenza post-vendita dedicata, rispondendo a tutte le tue necessità. Che tu abbia bisogno di consulenza tecnica o supporto per il tuo acquisto, siamo qui per aiutarti.

Scegliere AgriEuro significa affidarsi a un partner affidabile che comprende le esigenze dell'agricoltura moderna. Con noi, hai la certezza di acquistare attrezzature di qualità, supportate da servizi eccellenti. Scegli la qualità, scegli AgriEuro.

Tutto per Lavorazione e cura del terreno – Macchine agricole per trattore . Con una ampia gamma di 10 Aratri - Assolcatori - Rincalzatori a trattore al miglior prezzo del web.

Scopri il Catalogo 2024 AgriEuro di Aratri - Assolcatori - Rincalzatori posteriori per trattore, Reversibili

Costantemente arricchito e aggiornato.

Ultimo aggiornamento 24/06/2024