Hills with trees
Cutting weed
Parti di ricambio + Assistenza post vendita
5% di sconto
dal secondo prodotto
Reso gratuito 30 giorni

Impastatrici e Planetarie per impasti lievitati e non ed emulsioni

Per impasti perfetti e preparazioni rapide, scegli la tua Planetaria o Impastatrice tra una selezione di 262 prodotti. AgriEuro: il tuo punto di riferimento sulle macchine per l'agricoltura, il giardinaggio e l'outdoor.

filtri
Nessun filtro selezionato

Le migliori impastatrici e planetarie in offerta

Scopri le offerte sulle migliori impastatrici e planetarie di AgriEuro!

Le impastatrici e le planetarie sono strumenti indispensabili per chiunque ami preparare impasti sia a livello domestico che per laboratori professionali di pasticceria e panificazione. Questi apparecchi automatizzano e semplificano il processo di impasto garantendo risultati ottimali in poco tempo e con sforzo minimo. La categoria comprende diverse tipologie ciascuna con caratteristiche specifiche che la rendono adatta a diverse esigenze.

  • Impastatrici a spirale: l'agitatore a spirale fissa ruota all'interno del contenitore mescolando efficacemente gli ingredienti.
  • Planetarie: sono versatili e utilizzate non solo per impasti ma anche per preparati dolci e altre lavorazioni.
  • Impastatrici a forcella: macchine robuste e semplici ideali per l'uso professionale.
  • Impastatrici a braccia tuffanti: replicano fedelmente il movimento manuale dell'impasto garantendo un risultato omogeneo.
  • Impastatrici a gancio: riducono i tempi di lavorazione senza alterare la temperatura della massa.

A cosa servono le impastatrici e planetarie?

Le macchine impastatrici e le planetarie servono per automatizzare e ottimizzare la preparazione degli impasti. Le impastatrici a spirale, a forcella e a braccia tuffanti sono particolarmente apprezzate in ambito professionale per la loro capacità di gestire grandi quantità di impasto e per la robustezza delle loro componenti.

  • Preparazione di impasti per pane e pizza: utilizzando impastatrici a spirale o planetarie si ottengono impasti omogenei e ben sviluppati ideali per prodotti da forno.
  • Produzione di dolci e pasticceria: le planetarie sono versatili e possono essere utilizzate per montare, mescolare e impastare ingredienti per torte, biscotti e altre preparazioni dolci.
  • Impasti per pasta fresca: impastatrici a gancio o a braccia tuffanti facilitano la lavorazione di impasti duri come quelli per la pasta fresca, garantendo una consistenza uniforme.

Le macchine per impastare e le planetarie sono adatte a diversi utilizzi: domestico per gli appassionati di cucina che desiderano risultati professionali a casa; semiprofessionale per piccole attività di panificazione o pasticceria; professionale per laboratori e grandi cucine che richiedono strumenti affidabili e performanti.

Qual è la differenza tra impastatrici e planetarie?

Le planetarie e le impastatrici, pur essendo entrambe progettate per la preparazione degli impasti, presentano differenze significative nelle loro funzionalità e utilizzi.

Le impastatrici o macchine per l’impasto sono macchine progettate per gestire impasti specifici con maggiore efficienza. Esistono diverse tipologie di impastatrici:

  • A spirale: ideale per impasti duri e medi come pane e pizza.
  • A forcella: adatte per impasti delicati e pane artigianale.
  • A braccia tuffanti: ideale per impasti ad alta idratazione e prodotti da forno delicati.
  • A gancio: ideali per impasti duri.

Le planetarie sono macchine versatili che non si limitano alla sola preparazione degli impasti. La loro caratteristica distintiva è il movimento planetario dell'agitatore che ruota su sé stesso e contemporaneamente intorno ai bordi della ciotola. Questo duplice movimento garantisce una miscelazione uniforme e completa degli ingredienti. Le planetarie sono adatte per:

  • Montare: panna, albumi e altri ingredienti leggeri.
  • Mescolare: impasti morbidi e medi per dolci e pasticceria.
  • Impastare: impasti leggeri e medi come quelli per torte e biscotti.

Come funzionano le planetarie e le macchine per impastare?

Le planetarie e le impastatrici funzionano tramite una serie di meccanismi progettati per mescolare, impastare e lavorare gli ingredienti in modo efficiente e uniforme. Il loro funzionamento si basa su una combinazione di motore, movimento dell'agitatore e controllo delle velocità, tutti elementi cruciali per ottenere impasti perfetti.

Le impastatrici utilizzano un motore potente che aziona l'agitatore all'interno del boccale. Il tipo di agitatore varia a seconda del modello:

  • Macchina per impastare a spirale: l'agitatore a spirale fissa ruota all'interno del contenitore mescolando gli ingredienti in modo uniforme.
  • Impastatrici a forcella: utilizzano un movimento a forcella per impastare, permettendo una lavorazione delicata e uniforme.
  • Macchina per impastare a braccia tuffanti: replicano il movimento manuale dell'impasto garantendo una lavorazione delicata e omogenea.
  • Impastatrici a gancio: utilizzano un gancio per mescolare l'impasto, riducendo i tempi di lavorazione e mantenendo costante la temperatura della massa.

Le planetarie, invece, funzionano tramite un movimento planetario dell'agitatore. Questo tipo di movimento consiste in una doppia rotazione: l'agitatore ruota su sé stesso e contemporaneamente intorno ai bordi della ciotola, garantendo una miscelazione uniforme degli ingredienti.

Entrambe le macchine sono dotate di variatore di velocità che permette di selezionare la velocità ottimale per ogni tipo di lavorazione. Le impastatrici e le planetarie possono anche essere equipaggiate con accessori aggiuntivi che ne aumentano la versatilità, come tritacarne, tritatutto, tirapasta e spremiagrumi.

Vantaggi delle macchine impastatrici e planetarie

Le macchine per impastare e le planetarie offrono numerosi vantaggi rispetto ai metodi tradizionali di impasto manuale e ad altre macchine simili. Questi strumenti sono progettati per migliorare l'efficienza e la qualità del lavoro rendendoli indispensabili sia in contesti domestici che professionali.

Rispetto ai sistemi di impasto come il lavoro manuale o l'uso di semplici mixer, i vantaggi che offrono queste macchine sono:

  • Efficienza: riducono notevolmente il tempo necessario per preparare gli impasti. Impastatrici a gancio, ad esempio, dimezzano i tempi di lavorazione.
  • Consistenza: garantiscono impasti uniformi e ben mescolati migliorando la qualità del prodotto finale.
  • Versatilità: le planetarie in particolare possono eseguire una vasta gamma di lavorazioni oltre all'impasto come montare e mescolare ingredienti per dolci.
  • Movimento planetario: il duplice movimento dell'agitatore garantisce una miscelazione completa e uniforme degli ingredienti.
  • Multifunzione: con l'ausilio di accessori aggiuntivi, le planetarie possono tritare carne, spremere agrumi, tirare la pasta e molto altro.
  • Regolazione delle velocità: molte planetarie offrono diverse velocità di lavorazione permettendo di adattare la macchina a varie preparazioni culinarie.
  • Facilità d'uso: spesso dotate di display LCD, timer elettronico e altre funzioni avanzate che facilitano il controllo e la gestione della lavorazione.
  • Affidabilità e durata: le impastatrici e le planetarie sono progettate per essere robuste e durature garantendo una lunga vita operativa.

Tipologie di macchine impastatrici e planetarie

Le macchine per impastare possono essere classificate in diverse tipologie ciascuna progettata per soddisfare esigenze specifiche di lavorazione degli impasti. Questa varietà permette di scegliere la macchina più adatta in base alla quantità di impasto, alla tipologia di ingredienti e al tipo di preparazione richiesta.

Impastatrici a spirale

Le impastatrici a spirale sono progettate per lavorare impasti duri e medi come quelli per pane e pizza. Il loro funzionamento si basa su un agitatore a spirale fissa che ruota all'interno del contenitore garantendo una miscelazione uniforme degli ingredienti.

Questo tipo di impastatrice è ideale per chi necessita di una lavorazione efficiente e omogenea riducendo il tempo e lo sforzo necessari per ottenere un impasto perfetto. Le impastatrici a spirale sono particolarmente apprezzate in ambito professionale grazie alla loro robustezza e capacità di gestire grandi quantità di impasto. Sono spesso dotate di motori potenti e di strutture resistenti in grado di sopportare un uso intensivo senza compromettere le prestazioni.

Planetarie

Le planetarie sono le impastatrici più versatili utilizzate sia in ambito domestico che professionale. La loro caratteristica principale è il movimento planetario dell'agitatore che ruota su se stesso e contemporaneamente intorno ai bordi della ciotola. Questo duplice movimento assicura una miscelazione completa e uniforme degli ingredienti rendendole adatte a una vasta gamma di preparazioni culinarie.

Le planetarie possono essere equipaggiate con vari accessori come tritacarne, tritatutto, tirapasta e spremiagrumi che le rendono multifunzionali. La regolazione della velocità permette di adattare la macchina a diverse lavorazioni dalle creme montate agli impasti per dolci. Le planetarie sono particolarmente apprezzate per la loro capacità di semplificare e velocizzare il processo di preparazione degli impasti garantendo risultati professionali anche a livello domestico.

Impastatrici a forcella

Le impastatrici a forcella sono caratterizzate da un movimento a forcella che impasta gli ingredienti in modo delicato e uniforme. Questo tipo di macchina è ideale per la preparazione di pane artigianale e altri impasti delicati che richiedono una lavorazione lenta e costante.

Le impastatrici a forcella sono progettate per mantenere la temperatura dell'impasto costante evitando il surriscaldamento e garantendo un risultato finale di alta qualità. La loro struttura robusta e la semplicità di utilizzo le rendono una scelta eccellente per panetterie e laboratori artigianali che necessitano di una macchina affidabile e durevole.

Impastatrici a braccia tuffanti

Le impastatrici a braccia tuffanti replicano fedelmente il movimento manuale dell'impasto permettendo di ottenere una consistenza uniforme e soffice. Queste macchine sono particolarmente adatte per impasti ad alta idratazione come brioche e panettoni.

Il movimento delle braccia tuffanti mescola gli ingredienti delicatamente garantendo una lavorazione omogenea e prevenendo l'eccessivo riscaldamento dell'impasto. Le impastatrici a braccia tuffanti sono apprezzate in ambito professionale per la loro capacità di produrre impasti di alta qualità con una texture perfetta rendendole indispensabili per pasticcerie e panetterie di alto livello.

Impastatrici a gancio

Le impastatrici a gancio sono dotate di un gancio impastatore che mescola l'impasto riducendo i tempi di lavorazione. Questo tipo di macchina è ideale per impasti duri come quelli per pane e pizza poiché il gancio impastatore è progettato per lavorare la massa in modo efficiente senza alterare la temperatura.

Le impastatrici a gancio sono spesso utilizzate in contesti professionali per la loro capacità di gestire grandi volumi di impasto e per la loro robustezza. Offrono risultati di alta qualità in tempi ridotti rendendole una scelta eccellente per chi necessita di una lavorazione rapida ed efficace.

Caratteristiche tecniche delle macchine per impasti e planetarie

Le planetarie e le impastatrici sono dotate di una serie di caratteristiche tecniche che le rendono strumenti efficienti e versatili. Queste caratteristiche influenzano le prestazioni, la versatilità e la facilità d'uso di ciascuna macchina permettendo di scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze.

Tipo di motore

Le inpastatrici e le planetarie possono essere equipaggiate con diversi tipi di motore, ciascuno con specifiche peculiarità che influenzano le prestazioni:

  • Elettrico monofase: alimentato dalla classica corrente casalinga monofase 230V, adatto per uso domestico e piccoli laboratori.
  • Elettrico trifase: alimentato da corrente trifase 400V, destinato a uso professionale per la maggiore potenza e affidabilità.
  • Ad induzione: motori silenziosi e a bassa manutenzione, ideali per utilizzi intensivi.
  • A spazzole: motori più economici ma richiedono maggiore manutenzione rispetto ai motori ad induzione.
  • Asincrono: motori robusti e affidabili utilizzati in impastatrici professionali per la loro lunga durata.

La potenza del motore varia da 1 a 4.7 HP o da 275 a 1600 W influenzando direttamente la capacità di lavorazione dell'impasto.

Boccale con coperchio

Il boccale è il recipiente in cui avviene vengono mescolati gli ingredienti dell’impasto. La presenza di un coperchio permette di mantenere pulita l'area di lavoro e di evitare la fuoriuscita degli ingredienti durante la lavorazione. I boccali possono avere diverse capacità, da 4.3 a 75 litri, per adattarsi a varie quantità di impasto.

Testa

Le impastatrici possono avere una testa fissa o sollevabile:

  • Testa fissa: non permette di estrarre la vasca ma offre una soluzione più economica.
  • Testa sollevabile: facilita la rimozione della vasca e permette una pulizia più profonda e agevole.

Posizionamento durante la lavorazione degli impasti

Le impastatrici possono essere classificate anche in base al luogo in cui possono essere posizionate mentre lavorano:

  • Compatti da banco: caratterizzati da dimensioni ridotte, ideali per spazi limitati e per piccoli laboratori.
  • Da terra: macchine più grandi, spesso dotate di ruote per facilitare il trasporto.
  • Carrellate: dotate di quattro ruote per una maggiore mobilità, adatte a grandi laboratori e panetterie.

Numero di velocità

Il numero di velocità disponibili su un'impastatrice può variare:

  • 1 velocità: una sola velocità di impasto, ideale per preparazioni semplici.
  • 2/3 velocità: permette di scegliere tra due o tre velocità, offrendo maggiore controllo sulla lavorazione.
  • 6/10 velocità: una gamma più ampia di velocità per una maggiore versatilità.
  • Variatore di velocità: consente di selezionare molteplici velocità adattandosi a diverse esigenze di lavorazione.

Funzionalità particolari

Alcune impastatrici e planetarie offrono funzionalità avanzate per migliorare l'efficienza e la qualità del lavoro:

  • Alta idratazione: garantisce ottimi impasti fino all'85% di idratazione.
  • Funzione pulse: per mescolazioni brevi e veloci.
  • Timer elettronico: aiuta a controllare i tempi di lavorazione.
  • Invertitore: permette di invertire il senso di marcia della macchina.
  • Luce LED vasca: illumina l'interno della vasca migliorando la visibilità durante la lavorazione.
  • Display LCD: facilita la lettura delle informazioni fornite dalla macchina.

Accessori e multifunzionalità

Le planetarie possono essere dotate di vari accessori che ne aumentano la versatilità:

  • Accessorio tritacarne: per tritare carne.
  • Accessorio tritatutto: per tritare vari ingredienti.
  • Accessorio tirapasta: per tirare la pasta.
  • Accessorio spremiagrumi: per spremere agrumi.

Impastamento

Il sistema di impastamento può variare:

  • Impastamento standard: il movimento convenzionale utilizzato nella maggior parte delle impastatrici.
  • Impastamento rapido: dimezza i tempi di lavorazione rispetto alle impastatrici tradizionali.

Tipologia di impasti

Le impastatrici sono progettate per gestire diverse tipologie di impasti:

  • Impasti duri: come grissini, piadina, taralli, biscotti, impasti all'uovo e pasta fresca.
  • Impasti medi: come pizza, pane e focacce.
  • Impasti morbidi: come pizza ad alta idratazione, pane ad alta idratazione, brioche, gnocchi, dolci lievitati e pandoro.

Capacità di impasto

La capacità di impasto è espressa in kg e varia da 1 a 8 kg offrendo un'indicazione chiara della quantità di impasto che la macchina può gestire.

Garanzia

La maggior parte delle planetarie impastatrici offre una garanzia di 2 o 3 annigarantendo supporto e affidabilità nel tempo.

Guida all'acquisto delle planetarie e macchine impastatrici

Quando si sceglie un'inpastatrice o una planetaria è importante considerare diverse caratteristiche tecniche e le proprie esigenze specifiche. Questa guida fornisce consigli su come scegliere il modello più adatto e quali aspetti valutare per un acquisto consapevole.

  • Tipo di motore: il motore deve essere scelto in base all'uso previsto. Per utilizzi domestici un motore monofase da 230V è sufficiente. Per impieghi professionali è preferibile un motore trifase da 400V per garantire potenza e affidabilità. Considerare anche motori ad induzione o asincroni per la loro silenziosità e bassa manutenzione.
  • Capacità di impasto: valutare la quantità di impasto che la macchina può gestire espressa in kg. Per uso domestico una capacità di 1-5 kg può essere adeguata mentre per usi professionali è consigliabile una capacità maggiore fino a 8 kg.
  • Numero di velocità: la possibilità di regolare la velocità dell'impasto è importante per adattarsi a diverse preparazioni. Le macchine con variatore di velocità offrono maggiore versatilità.
  • Materiali e costruzione: scegliere impastatrici e planetarie realizzate con materiali robusti e resistenti come acciaio inox per la vasca e componenti interni di alta qualità.
  • Accessori: considerare le planetarie che offrono una gamma di accessori come tritacarne, tritatutto, tirapasta e spremiagrumi per aumentare la versatilità della macchina.
  • Funzionalità avanzate: valutare funzionalità come l'invertitore di marcia, il timer elettronico, la luce LED nella vasca e il display LCD per migliorare l'esperienza d'uso.
  • Garanzia e assistenza: preferire macchine che offrono una garanzia di 2 o 3 anni e un buon servizio di assistenza post-vendita per garantire supporto e affidabilità nel tempo.

Per chi sono consigliate le impastatrici e le planetarie?

  • Hobbisti domestici: per chi utilizza l'impastatrice occasionalmente a casa è consigliabile scegliere una planetaria compatta da banco con una capacità di 1-3 kg e un motore monofase. La versatilità e la presenza di accessori come il tirapasta e lo spremiagrumi sono vantaggi importanti.
  • Piccole attività: per piccole panetterie o pasticcerie è consigliabile optare per impastatrici a spirale o planetarie con una capacità di 3-5 kg e un motore trifase. La robustezza e la presenza di funzionalità avanzate come il variatore di velocità sono essenziali.
  • Professionisti: per laboratori di grandi dimensioni o panetterie che necessitano di lavorare grandi quantità di impasto impastatrici a braccia tuffanti o a forcella con una capacità di 5-8 kg e motori trifase sono ideali. Funzionalità avanzate e materiali di alta qualità sono fondamentali per garantire prestazioni e durata nel tempo.
  • Appassionati di pasticceria: per chi è appassionato di dolci e pasticceria una planetaria multifunzionale con variatore di velocità, accessori per dolci e un motore potente è la scelta migliore. La capacità di impasto dovrebbe essere di 3-5 kg.
  • Grandi cucine professionali: per hotel e ristoranti che necessitano di una macchina affidabile e potente impastatrici a spirale o a gancio con capacità elevate e motori trifase sono ideali. La presenza di ruote per facilitare lo spostamento e funzionalità avanzate come l'invertitore di marcia e il timer elettronico sono vantaggi aggiuntivi.

I migliori Marchi di impastatrici e planetarie disponibili su AgriEuro

Acquistare i migliori marchi di impastatrici e planetarie su AgriEuro garantisce qualità, affidabilità e performance elevate. Di seguito sono elencati alcuni dei marchi top disponibili su AgriEuro, ciascuno noto per le proprie caratteristiche uniche e innovazioni nel settore.

  • Impastatrici a spirale Famag: impastatrici robuste e affidabili, ideali per l'uso professionale in panetterie e pasticcerie con particolare attenzione alla qualità costruttiva e alla facilità d'uso.
  • Impastatrici a forcella e a spirale AgriEuro TOP-LINE: impastatrici e planetarie progettate per un uso intensivo, ideali per laboratori e panetterie che necessitano di macchine robuste e affidabili.
  • Planetarie e impastatrici a spirale Seven Italy: un marchio che combina design italiano e funzionalità avanzate offrendo impastatrici adatte sia a professionisti che a utenti domestici.
  • Macchine impasto a spirale Spiralmac: specializzato in impastatrici a spirale, Spiralmac è sinonimo di efficienza e durata, perfetto per la lavorazione di grandi quantità di impasto.
  • Impastatrici Planetarie Kenwood: leader nel settore delle planetarie, Kenwood offre una vasta gamma di modelli con accessori multifunzionali e caratteristiche avanzate per la cucina domestica e professionale.
  • Planetarie KitchenAid: famoso per il design iconico e la versatilità, KitchenAid propone planetarie con un'ampia gamma di accessori adatte a molteplici preparazioni culinarie.

Perché acquistare impastatrici e planetarie su AgriEuro?

Acquistare macchine per impastare e planetarie su AgriEuro offre numerosi vantaggi che garantiscono un'esperienza di acquisto soddisfacente e senza problemi. Ecco alcuni dei principali motivi per cui vale la pena scegliere AgriEuro:

  • Spedizione veloce e gratuita: grazie ai centri logistici AgriEuro, la spedizione dei prodotti è rapida ed efficiente. La consegna gratuita permette di risparmiare sui costi di trasporto rendendo l'acquisto ancora più conveniente.
  • Disponibilità di pezzi di ricambio: AgriEuro offre la possibilità di ordinare pezzi di ricambio sempre disponibili, assicurando che le macchine possano essere mantenute in perfette condizioni nel tempo.
  • Assistenza post vendita attenta e personalizzata: AgriEuro garantisce un servizio di assistenza clienti di alta qualità, pronto a risolvere qualsiasi problema e a fornire supporto personalizzato per ogni esigenza.

Scopri l'ampia gamma di impastatrici e planetarie disponibili su AgriEuro e approfitta delle offerte vantaggiose per acquistare il prodotto più adatto alle tue esigenze. Visita il nostro sito e trova la soluzione perfetta per le tue preparazioni culinarie.

FAQ sulle impastatrici e sulle planetarie

1. Cosa sapere prima di comprare una planetaria?

Quando si decide di acquistare una planetaria è importante considerare diversi aspetti per fare la scelta giusta.

  • Capacità della ciotola: valutare la capacità in base alla quantità di impasto che si prevede di lavorare. Le ciotole più comuni variano da 3 a 7 litri.
  • Potenza del motore: un buon motore garantisce un funzionamento efficiente anche con impasti più duri. Solitamente una planetaria con una potenza tra i 600 e i 1200 watt è sufficiente per la maggior parte delle esigenze domestiche.
  • Materiali: optare per una planetaria con ciotola e corpo in acciaio inox garantisce durata e resistenza.
  • Accessori inclusi: verificare la presenza di accessori come fruste, ganci per impasto e spatole. Alcuni modelli offrono anche accessori aggiuntivi come tritacarne o frullatori.
  • Facilità di pulizia: le parti removibili dovrebbero essere facili da smontare e lavabili in lavastoviglie.
  • Stabilità e rumorosità: una buona planetaria deve essere stabile durante l'uso e non troppo rumorosa.
  • Prezzo: stabilire un budget che includa non solo l'acquisto della macchina ma anche eventuali accessori aggiuntivi.

2. Quanti watt dovrebbe avere una buona planetaria?

La potenza di una planetaria è un fattore cruciale che influisce sulla sua capacità di lavorare diversi tipi di impasti.

  • Potenza minima: per un uso domestico standard, una planetaria con una potenza minima di 600 watt è adeguata.
  • Impasti duri: per impasti più consistenti come quelli per il pane o la pizza, è consigliabile una planetaria con almeno 900-1200 watt.
  • Uso frequente: se la planetaria verrà utilizzata frequentemente e per lavorazioni intensive, una potenza superiore ai 1000 watt è ideale.
  • Efficienza energetica: considerare anche il consumo energetico; modelli con motori ad alta efficienza possono offrire prestazioni elevate con minori consumi.
  • Velocità variabile: una buona planetaria deve offrire diverse impostazioni di velocità per adattarsi a vari tipi di preparazioni garantendo sempre una lavorazione uniforme e omogenea.

3. Quanti kg impasta una planetaria?

La capacità di impasto di una planetaria dipende dalla dimensione della ciotola e dalla potenza del motore.

  • Capacità standard: una planetaria domestica tipicamente può impastare tra 1 e 2 kg di impasto per pane.
  • Planetarie professionali: modelli professionali o semi-professionali possono impastare fino a 4-5 kg di impasto.
  • Tipo di impasto: la quantità di impasto che una planetaria può lavorare efficacemente dipende anche dalla densità dell'impasto stesso. Per impasti leggeri come quelli per torte, una ciotola di 5 litri può gestire fino a 2 kg di impasto, mentre per impasti più densi come quello del pane una ciotola di 5 litri potrebbe essere adeguata per circa 1.5 kg di impasto.

4. Cosa ci si fa con la planetaria?

La planetaria è un elettrodomestico versatile che può essere utilizzato per diverse preparazioni culinarie.

  • Impasti per dolci: ideale per impasti leggeri come quelli di torte, biscotti e muffin. Utilizzando la frusta si possono montare facilmente panna e albumi.
  • Impasti per pane e pizza: con il gancio impastatore è possibile lavorare impasti più densi e consistenti come quelli per il pane, la pizza e la pasta fatta in casa.
  • Miscelazione: con la pala mescolatrice, la planetaria può mescolare ingredienti per preparazioni come polpette, purè di patate e ripieni.
  • Creme e farciture: ottima per preparare creme, glasse e farciture per dolci garantendo una consistenza liscia e omogenea.
  • Accessori aggiuntivi: molte planetarie offrono accessori opzionali come tritacarne, sfogliatrici per pasta e frullatori, ampliando ulteriormente le possibilità di utilizzo.

5. Quali sono le funzioni della planetaria?

La planetaria è un elettrodomestico multifunzione che offre diverse applicazioni in cucina. Ecco le principali funzioni:

  • Impastare: la funzione principale, ideale per preparare impasti per pane, pizza, pasta fresca e dolci. Utilizza il gancio impastatore per ottenere impasti omogenei e ben lavorati.
  • Montare: con la frusta si possono montare panna, albumi e preparare creme leggere e spumose. È perfetta per meringhe, chantilly e altre preparazioni che richiedono incorporazione d'aria.
  • Mescolare: con la pala mescolatrice, la planetaria può mescolare ingredienti per preparazioni come polpette, purè di patate, ripieni e miscele per dolci. Garantisce una miscelazione uniforme senza grumi.
  • Tritare: molti modelli offrono accessori aggiuntivi come il tritacarne che permette di tritare carne, verdure e preparare salsicce fatte in casa.
  • Grattugiare e affettare: alcuni modelli includono accessori per grattugiare formaggi, cioccolato e affettare verdure. Questi accessori ampliano ulteriormente le capacità della planetaria.

6. Come si usa una planetaria?

Usare una planetaria è semplice, ma è importante seguire alcuni passaggi per ottenere i migliori risultati:

  • Montare gli accessori: scegliere e montare l'accessorio adatto (frusta, gancio impastatore, pala mescolatrice) in base alla preparazione da eseguire.
  • Inserire gli ingredienti: aggiungere gli ingredienti nella ciotola seguendo le indicazioni della ricetta. Per impasti lievitati è consigliabile aggiungere gli ingredienti liquidi prima di quelli solidi.
  • Selezionare la velocità: impostare la velocità corretta. Iniziare sempre a velocità bassa per evitare schizzi, poi aumentare gradualmente in base alla necessità.
  • Monitorare il processo: durante l'uso è importante controllare l'impasto o la miscela per assicurarsi che sia lavorato correttamente. Fermare la macchina se necessario per raschiare i lati della ciotola.
  • Pulizia: dopo l'uso, smontare e pulire gli accessori e la ciotola. La maggior parte delle parti removibili può essere lavata in lavastoviglie.

7. Quali accessori servono per una planetaria?

Gli accessori di una planetaria ne aumentano la versatilità e le funzioni. Ecco gli accessori più comuni:

  • Frusta: ideale per montare panna, albumi e preparare miscele leggere e spumose.
  • Gancio impastatore: perfetto per impasti pesanti come pane, pizza e pasta. Lavora l'impasto in modo uniforme e omogeneo.
  • Pala mescolatrice: utilizzata per mescolare ingredienti senza incorporare troppa aria, ideale per ripieni, purè di patate e miscele per dolci.
  • Tritacarne: accessorio opzionale per tritare carne, verdure e preparare salsicce fatte in casa.
  • Sfogliatrice per pasta: consente di stendere la pasta in sfoglie sottili, ideale per lasagne, ravioli e tagliatelle.

8. Che differenza c'è tra la planetaria e il Bimby?

La planetaria e il Bimby sono entrambi strumenti utili in cucina, ma con funzioni e caratteristiche diverse:

  • Funzioni principali: la planetaria è principalmente utilizzata per impastare, montare e mescolare, mentre il Bimby è un robot da cucina multifunzione che può anche cuocere, frullare, tritare e molto altro.
  • Accessori: la planetaria utilizza accessori come fruste, ganci impastatori e pale mescolatrici, mentre il Bimby include un set di lame e accessori per cuocere a vapore, frullare e tritare.
  • Cottura: il Bimby ha la capacità di cuocere gli alimenti direttamente nel suo contenitore, una funzione che la planetaria non possiede.
  • Capacità e potenza: le planetarie sono solitamente più potenti e capaci di lavorare grandi quantità di impasto, mentre il Bimby è progettato per porzioni più piccole e lavori di precisione.
  • Versatilità: il Bimby è molto versatile e può sostituire diversi elettrodomestici in cucina, mentre la planetaria è più specializzata nelle operazioni di impasto e montatura.

9. A cosa serve l'impastatrice?

L'impastatrice è un elettrodomestico fondamentale in cucina per la preparazione di diversi tipi di impasti. Ecco le sue principali applicazioni:

  • Impasti per pane: l'impastatrice lavora l'impasto per pane garantendo una consistenza omogenea e una lievitazione ottimale. È ideale per preparare pane fatto in casa, baguette e focacce.
  • Impasti per pizza: perfetta per ottenere un impasto per pizza ben lavorato, elastico e con la giusta consistenza. Assicura una distribuzione uniforme degli ingredienti.
  • Impasti per dolci: utilizzata per preparare impasti per torte, biscotti, muffin e altre preparazioni dolci. Può montare burro e zucchero, incorporare uova e farina e creare una miscela uniforme.
  • Pasta fresca: con gli accessori giusti, l'impastatrice può preparare impasti per pasta fresca come tagliatelle, lasagne e ravioli.
  • Altri impasti: adatta anche per preparare impasti per gnocchi, impasti salati come quelli per panzerotti e crostate salate.

10. Che cosa si può fare con l'impastatrice?

L'impastatrice è un apparecchio versatile che consente di realizzare numerose preparazioni culinarie. Ecco alcune delle principali applicazioni:

  • Pane: dalla semplice pagnotta al pane integrale, l'impastatrice può gestire diversi tipi di impasti per pane.
  • Pizza: ideale per impasti pizza fatti in casa, permette di ottenere una base uniforme e ben lievitata.
  • Dolci: perfetta per preparare torte, biscotti, muffin e altri prodotti da forno. Può mescolare ingredienti, montare panna e albumi.
  • Pasta fresca: con gli accessori adeguati, può preparare diversi tipi di pasta fresca come tagliatelle, fettuccine e ravioli.
  • Impasti salati: adatta per impasti salati come quelli per focacce, grissini, crostate salate e panzerotti.
  • Creme e glasse: con la frusta può montare creme e preparare glasse lisce e omogenee per la decorazione dei dolci.

11. Quanto deve essere potente una buona impastatrice?

La potenza di un’impastatrice è un elemento cruciale per determinare la sua capacità di lavorare vari tipi di impasti. Ecco alcune indicazioni generali:

  • Potenza minima: per uso domestico, un’impastatrice con una potenza di almeno 500 watt è generalmente sufficiente per la maggior parte degli impasti leggeri.
  • Impasti pesanti: per lavorare impasti più consistenti come quelli per pane e pizza, è consigliabile un motore da almeno 800-1000 watt. Questo garantisce una miscelazione efficace e uniforme senza sforzare troppo il motore.
  • Uso frequente e intensivo: se l’impastatrice verrà utilizzata frequentemente e per impasti pesanti, una potenza di oltre 1000 watt è ideale per assicurare durabilità e prestazioni ottimali.
  • Efficienza energetica: considerare modelli con motori ad alta efficienza energetica che offrono potenza elevata con consumi ridotti.
  • Velocità variabile: una buona impastatrice dovrebbe avere diverse impostazioni di velocità per adattarsi a vari tipi di impasti e preparazioni garantendo sempre una lavorazione omogenea.

12. Quali accessori servono per un’impastatrice?

Gli accessori per un’impastatrice ne aumentano la versatilità e permettono di realizzare una varietà di preparazioni. Ecco alcuni degli accessori più comuni:

  • Gancio impastatore: fondamentale per impastare pane, pizza e pasta. Lavora l’impasto in modo uniforme e omogeneo.
  • Frusta: ideale per montare panna, albumi e preparare miscele leggere e spumose come meringhe e chantilly.
  • Pala mescolatrice: utilizzata per mescolare ingredienti senza incorporare troppa aria, ideale per ripieni, purè di patate e miscele per dolci.
  • Tritacarne: accessorio opzionale per tritare carne, verdure e preparare salsicce fatte in casa.
  • Sfogliatrice per pasta: consente di stendere la pasta in sfoglie sottili, ideale per lasagne, ravioli e tagliatelle.
  • Grattugia e affettatrice: accessori per grattugiare formaggi, cioccolato e affettare verdure, utili per preparazioni rapide e precise.

13. Quanti kg impasta una impastatrice?

La capacità di impasto di un’impastatrice varia in base alla dimensione della ciotola e alla potenza del motore. Ecco alcune linee guida generali:

  • Capacità domestica: un’impastatrice domestica standard può impastare tra 1 e 2 kg di impasto per pane. Questo è sufficiente per la maggior parte delle esigenze domestiche.
  • Modelli professionali: impastatrici professionali o semi-professionali possono gestire fino a 4-5 kg di impasto, rendendole ideali per panetterie, pasticcerie e usi intensivi.
  • Tipo di impasto: la capacità effettiva può variare in base alla densità dell’impasto. Impasti leggeri come quelli per torte possono essere lavorati in quantità maggiori rispetto agli impasti più densi come quelli per pane.

Infine, è importante non sovraccaricare la ciotola. Questo evita di stressare il motore e garantisce una miscelazione uniforme e omogenea.

Tutto per Cucina e trasformazione alimenti . Con una ampia gamma di 262 Impastatrici al miglior prezzo del web.

Scopri il Catalogo 2024 AgriEuro di Impastatrici a spirate, con gancio, a forcella, a braccia tuffanti e Planetarie

Costantemente arricchito e aggiornato.

Ultimo aggiornamento 20/07/2024