Hills with trees
Cutting weed
Parti di ricambio + Assistenza post vendita
5% di sconto
dal secondo prodotto
Reso gratuito 30 giorni

Motozappe

Per zappare o fresare il terreno dell'orto scegli la tua Motozappa tra una selezione di 122 prodotti. AgriEuro: il tuo punto di riferimento sulle macchine per l'agricoltura, il giardinaggio e l'outdoor.

filtri
Nessun filtro selezionato

Le migliori motozappe a scoppio, elettriche o a batteria in offerta

Scopri le offerte sulle migliori motozappe di AgriEuro!

Le motozappe sono macchine agricole molto diffuse in quanto indispensabili per le operazioni di fresatura ovvero per rompere e sminuzzare il terreno per renderlo più soffice e adatto alla coltivazione. Utilizzate principalmente in agricoltura e giardinaggio queste macchine facilitano la preparazione del suolo per la semina la rimozione delle erbacce e la miscelazione di compost o fertilizzanti nel terreno.

Le motozappatrici sono in grado di lavorare anche su terreni molto sodi e meno curati anche se non sono stati lavorati per un grande lasso di tempo o addirittura terreni incolti.

Offriamo diverse tipologie di motozappe per soddisfare le esigenze di ogni utente.

  • Motozappe a scoppio: alimentate da un motore a benzina o diesel offrono potenza e autonomia per lavori su terreni duri e di grandi dimensioni.
  • Motozappe elettriche 230 V: ideali per piccoli giardini e terreni soffici sono leggere facili da manovrare e richiedono poca manutenzione.
  • Motozappe a batteria: garantiscono libertà di movimento senza la necessità di cavi adatte per lavori domestici e terreni medio-morbidi.

A cosa servono le motozappe?

Le motozappatrici sono strumenti fondamentali per chiunque necessiti di preparare il terreno per la coltivazione. Questi dispositivi facilitano notevolmente la fresatura del terreno un'operazione che consiste nel rompere e sminuzzare il suolo per renderlo più soffice e adatto alla semina e alla crescita delle piante.

  • Preparazione del terreno per la semina: Le motozappatrici sminuzzano il terreno creando un letto di semina uniforme e aerato essenziale per la germinazione delle piante.
  • Miscelazione del compost o fertilizzanti: Questi strumenti incorporano efficacemente compost o fertilizzanti nel terreno migliorando la qualità del suolo e la crescita delle piante.
  • Rimozione delle erbacce: Le motozappe aiutano a controllare le erbacce rompendo le radici e impedendo loro di competere con le piante coltivate.
  • Rinnovo del prato: chi possiede un prato può usare la motozappa per arieggiare il suolo e incorporare nutrienti migliorando la salute del manto erboso.

Questi strumenti si adattano a diversi tipi di utilizzo. I modelli hobbistici sono ideali per piccoli giardini e orti domestici mentre le motozappe semiprofessionali e professionali sono progettati per lavorare su terreni più ampi e duri spesso utilizzati da agricoltori e giardinieri esperti.

Come sono fatte le motozappatrici?

La loro struttura è formata da diversi componenti principali ciascuno dei quali svolge una funzione specifica per garantire prestazioni ottimali.

  • Motore: Il cuore della motozzappa. Può essere a scoppio (benzina o diesel) elettrico o a batteria. I motori a scoppio come quelli di Briggs&Stratton Honda Loncin e Kohler-Lombardini offrono potenza e autonomia. I motori elettrici e a batteria sono più silenziosi e richiedono meno manutenzione.
  • Sistema di trasmissione: La trasmissione può essere di diversi tipi ciascuno con vantaggi specifici. La trasmissione diretta è semplice e efficiente mentre le combinazioni di cinghia e vite senza fine o cinghia e catena offrono un equilibrio tra trasmissione morbida e robustezza. Le trasmissioni a ingranaggi soprattutto quelle a bagno d'olio riducono l'usura e il rumore aumentando la durata della macchina.
  • Frese: Lame rotanti che sminuzzano e mescolano il terreno. Variano nel numero (2+2 3+3 4+4 frese) e nella larghezza massima (fino a oltre 90 cm) determinando l'ampiezza dell'area di lavoro e la profondità di fresatura.
  • Telaio: La struttura portante della motozappatrice. Deve essere robusto e resistente per sopportare le vibrazioni e gli sforzi durante l'uso.
  • Manubrio: Permette all'operatore di controllare la motozappa. Solitamente regolabile in altezza e angolazione per garantire comfort e manovrabilità.
  • Sistema di avviamento: Può essere manuale o elettrico. L'avviamento elettrico è particolarmente comodo e richiede meno sforzo.

Come funzionano le motozappe?

Il funzionamento delle motozzappatrici si basa su una combinazione di motore trasmissione e frese che lavorano insieme per rompere e sminuzzare il suolo. Di seguito una spiegazione dettagliata di come funziona una motozappa.

  • Motore: Il motore è il cuore della motozappa e può essere a scoppio (benzina o diesel) elettrico o a batteria. Il motore genera la potenza necessaria per far girare le frese le lame rotanti che lavorano il terreno.
  • Sistema di avviamento: Il motore può essere avviato manualmente tramite un cordino da tirare o elettricamente con la semplice pressione di un pulsante. L'avviamento elettrico è particolarmente comodo riducendo lo sforzo necessario per mettere in moto la macchina soprattutto nei modelli a scoppio.
  • Trasmissione: La trasmissione è il sistema che trasferisce la potenza del motore alle frese. Esistono vari tipi di trasmissione che approfondiremo più avanti.
  • Frese: Le frese sono le lame rotanti montate nella parte inferiore della motozappa. Queste lame penetrano nel terreno e lo sminuzzano creando un letto di semina soffice e aerato. Il numero di frese può variare influenzando la larghezza dell'area di lavoro e la profondità di penetrazione.
  • Manubrio: Il manubrio è l'elemento che permette all'operatore di controllare la motozappa. Solitamente è regolabile in altezza e angolazione per garantire comfort e manovrabilità durante l'uso. Alcuni modelli sono dotati di ruote per facilitare lo spostamento della macchina.
  • Marce: Alcuni modelli di motozappe sono dotati di marce per regolare la velocità di avanzamento.

Una volta avviato il motore la trasmissione trasferisce la potenza alle frese che iniziano a ruotare. L'operatore guida la motozappa tramite il manubrio permettendo alle frese di penetrare e lavorare il terreno. Le marce aiutano a regolare la velocità e la direzione del movimento mentre il sistema di trasmissione assicura che la potenza sia utilizzata in modo efficiente per sminuzzare il suolo.

Vantaggi delle motozappatrici

Le motozappe offrono numerosi vantaggi rispetto ad altri strumenti e tecniche per la lavorazione del terreno. Questi benefici le rendono uno strumento essenziale sia per gli hobbisti del giardinaggio che per i professionisti del settore agricolo.

  • Efficienza: Le zappatrici a motore permettono di lavorare il terreno in modo rapido e uniforme riducendo il tempo e lo sforzo necessari rispetto alla lavorazione manuale. La fresatura automatizzata consente di coprire ampie aree in meno tempo.
  • Versatilità: Adatte a diverse tipologie di terreno le motozappe possono essere utilizzate per preparare il suolo per la semina incorporare fertilizzanti e compost e rimuovere le erbacce. I modelli con diverse serie di frese permettono di adattare la macchina alle esigenze specifiche del lavoro.
  • Potenza: I motori a scoppio elettrici e a batteria offrono diverse opzioni di potenza consentendo di scegliere la motozappa più adatta alle dimensioni del terreno e alla durezza del suolo. Le motozappe a scoppio sono ideali per terreni duri e lavori pesanti mentre quelle elettriche e a batteria sono perfette per giardini e terreni soffici.
  • Facilità d'uso: Le motozappe moderne sono progettate per essere intuitive e facili da manovrare. I manubri regolabili e le ruote di trasporto facilitano il controllo e lo spostamento della macchina. I modelli con avviamento elettrico semplificano ulteriormente l'uso eliminando la fatica dell'avviamento manuale.
  • Manutenzione ridotta: Rispetto ad altre macchine agricole le motozappe richiedono una manutenzione minima. I modelli elettrici e a batteria non necessitano di cambio dell'olio o sostituzione delle candele mentre i motori a scoppio moderni sono progettati per durare a lungo con una manutenzione regolare.
  • Riduzione dello sforzo fisico: Le motozappe riducono significativamente lo sforzo fisico necessario per la lavorazione del terreno. Le frese motorizzate svolgono il lavoro pesante permettendo all'operatore di concentrarsi sul controllo e la direzione della macchina.
  • Rispetto dell'ambiente: I modelli elettrici e a batteria sono eco-compatibili poiché non producono emissioni nocive e riducono l'inquinamento acustico. Questa caratteristica li rende ideali per l'uso in aree residenziali e giardini privati.

Tipologie di motozappe

Esistono diverse tipologie di motozappe ognuna progettata per rispondere a specifiche esigenze di lavorazione del terreno. Di seguito una panoramica delle principali tipologie disponibili su AgriEuro insieme a una breve descrizione di ciascuna.

  • Motozappe a scoppio: Potenti e versatili ideali per terreni duri e lavori intensivi. Offrono grande autonomia grazie ai motori a benzina o diesel.
  • Motozappe elettriche 230 V: Leggere e facili da usare perfette per piccoli giardini e terreni soffici. Alimentate tramite una presa di corrente sono silenziose e richiedono poca manutenzione.
  • Motozappe a batteria: Senza fili per la massima libertà di movimento adatte per terreni di medie dimensioni. Combinano la silenziosità e la facilità d'uso con una buona potenza.

Motozappe a scoppio

Le motozappe a scoppio sono dotate di motori a benzina o diesel offrendo una potenza elevata e un'autonomia notevole. Questi modelli sono ideali per lavorare su terreni duri e di grandi dimensioni garantendo prestazioni eccellenti anche in condizioni difficili. Le motozappe a scoppio si distinguono per la loro robustezza e capacità di affrontare lavori intensivi.

I motori a benzina sono più leggeri e offrono una potenza elevata rendendoli ideali per lavori su terreni duri e per lunghe sessioni di lavoro. I marchi più comuni includono Briggs&Stratton e Honda noti per l'affidabilità e le prestazioni superiori.

I motori diesel invece sono più pesanti ma offrono una coppia maggiore rendendoli adatti per lavori molto intensivi su terreni particolarmente duri. Kohler-Lombardini è un marchio leader in questo settore.

  • Motori a benzina: Offrono elevata potenza e leggerezza ideali per lavori su terreni duri.
  • Motori diesel: Maggiore coppia e efficienza nel consumo di carburante adatti per lavori intensivi.
  • Sistemi di trasmissione: Varie combinazioni per robustezza e precisione come cinghia e vite senza fine cinghia e catena ingranaggi a bagno d'olio.
  • Avviamento: Manuale o elettrico con avviamento elettrico che riduce lo sforzo.
  • Marchi comuni: Briggs&Stratton Honda Kohler-Lombardini.

Motozappe elettriche 230 V

Le motozappe elettriche o zappatrici elettriche sono alimentate tramite una comune presa di corrente offrendo un funzionamento silenzioso e a bassa manutenzione. Questi modelli sono ideali per piccoli giardini e terreni soffici dove la potenza e l'autonomia di un motore a scoppio non sono necessarie. Nonostante la potenza inferiore rispetto ai modelli a scoppio le motozappe elettriche sono perfettamente adatte per lavori leggeri e medi come la preparazione del terreno per la semina e la miscelazione di compost e fertilizzanti.

Le motozappe elettriche sono leggere e facili da manovrare rendendole ideali per utenti meno esperti o per chi deve lavorare in spazi ristretti. L'accensione immediata tramite un pulsante semplifica ulteriormente l'uso. Questi modelli richiedono una manutenzione minima non necessitando di cambi d'olio o sostituzioni di candele. La loro costruzione semplice riduce i problemi di manutenzione e aumenta la durata nel tempo.

Inoltre le motozappatrici elettriche non producono emissioni nocive rendendole una scelta ecologica. Sono ideali per l'uso in aree residenziali dove il rumore e l'inquinamento sono una preoccupazione.

  • Alimentazione: Tramite presa di corrente silenziose e a bassa manutenzione.
  • Uso ideale: Piccoli giardini e terreni soffici.
  • Facilità d'uso: Leggere facili da manovrare accensione immediata tramite pulsante.
  • Manutenzione: Minima senza necessità di cambi d'olio o sostituzioni di candele.
  • Ecocompatibilità: Nessuna emissione nociva ideali per aree residenziali.

Motozappe a batteria

Le motozappe a batteria combinano la libertà di movimento dei modelli a scoppio con la silenziosità e la facilità d'uso delle motozappe elettriche. Questi modelli sono ideali per terreni di medie dimensioni e per chi necessita di un attrezzo versatile senza le limitazioni di un cavo di alimentazione. Le motozappe a batteria permettono di lavorare in aree lontane dalle prese di corrente rendendole particolarmente adatte per orti e giardini di medie dimensioni.

Le batterie moderne offrono una potenza sufficiente per affrontare lavori mediamente impegnativi. La durata della batteria varia in base al modello e all'intensità del lavoro ma le motozappe a batteria sono generalmente in grado di completare sessioni di lavoro moderate con una singola carica. Questi modelli sono leggeri e facili da manovrare. L'accensione avviene tramite un semplice pulsante eliminando la fatica dell'avviamento manuale.

Come le motozappe elettriche anche quelle a batteria richiedono una manutenzione minima. Non c'è bisogno di cambi d'olio o sostituzioni di candele e la batteria può essere facilmente ricaricata. Le motozappe a batteria rappresentano una scelta eccellente per chi cerca un attrezzo versatile e facile da usare per la manutenzione di orti e giardini di medie dimensioni.

  • Libertà di movimento: Senza cavi ideali per aree lontane dalle prese di corrente.
  • Prestazioni: Potenza sufficiente per lavori mediamente impegnativi durata della batteria variabile.
  • Facilità d'uso: Leggere facili da manovrare accensione tramite pulsante.
  • Manutenzione: Minima con batterie facilmente ricaricabili.
  • Uso ideale: Orti e giardini di medie dimensioni.

Caratteristiche tecniche delle motozappatrici

Le motozzappe si distinguono per una serie di caratteristiche tecniche che ne determinano le prestazioni, l'efficienza e l'adattabilità ai diversi tipi di lavoro. Ecco un approfondimento sulle principali caratteristiche tecniche, oltre alla loro alimentazione che abbiamo affrontato in precedenza, delle motozappe.

Serie

Le motozappe sono classificate in diverse serie in base all'uso previsto e al tipo di terreno da lavorare. Ogni serie è progettata per soddisfare specifiche esigenze dal giardinaggio hobbistico alle applicazioni professionali.

  • Serie limitata: Queste motozappe sono destinate a lavori leggeri e hobbistici su terreni soffici. Sono caratterizzate da una potenza ridotta e dimensioni compatte rendendole facili da manovrare e adatte per piccoli giardini o orti. La loro leggerezza e facilità d'uso le rendono ideali per utenti alle prime armi o per chi necessita di uno strumento semplice per mantenere il proprio spazio verde.
  • Serie leggera: Adatte per uso hobbistico su terreni soffici le motozappe della serie leggera offrono una potenza superiore rispetto alla serie limitata permettendo di affrontare lavori leggermente più impegnativi. Questi modelli sono comunque facili da manovrare e richiedono una manutenzione minima risultando ideali per giardinieri amatoriali che necessitano di un attrezzo affidabile per la cura del proprio orto o giardino.
  • Serie media: Progettate per lavori hobbistici e semiprofessionali su terreni di media consistenza le motozappe della serie media offrono un buon equilibrio tra potenza e manovrabilità. Sono adatte per giardini di medie dimensioni e orti più estesi permettendo di affrontare lavori più impegnativi senza rinunciare alla facilità d'uso. Questi modelli sono ideali per utenti con una certa esperienza nel giardinaggio che necessitano di un attrezzo versatile e potente.
  • Serie pesante: Le motozappe della serie pesante sono destinate a un uso professionale su terreni duri e compatti. Offrono la massima potenza e robustezza permettendo di affrontare lavori intensivi e di lunga durata. Questi modelli sono dotati di motori potenti e sistemi di trasmissione avanzati garantendo prestazioni eccellenti anche nelle condizioni più difficili. Sono ideali per agricoltori e giardinieri professionisti che necessitano di un attrezzo affidabile e duraturo per la lavorazione di grandi superfici e terreni difficili.

Tipo di terreno da lavorare

La scelta della motozappa giusta dipende in gran parte dal tipo di terreno da lavorare. Ogni terreno ha caratteristiche specifiche che influenzano la scelta del modello e delle impostazioni della macchina.

  • Terreno morbido: Questo tipo di terreno è già prelavorato e soffice ideale per la rifinitura e la preparazione finale per la semina. Le motozappe leggere e limitate sono perfette per questo tipo di terreno poiché richiedono meno potenza per lavorarlo efficacemente. Questi modelli sono ideali per giardini e orti domestici dove la principale esigenza è quella di mantenere il terreno ben aerato e miscelato con compost o fertilizzanti.
  • Terreno medio: Il terreno di consistenza media include terreni prelavorati ma più argillosi che richiedono una potenza maggiore rispetto ai terreni morbidi. Le motozappe della serie media sono progettate per affrontare questi tipi di suoli offrendo un buon equilibrio tra potenza e manovrabilità. Sono adatte per orti di medie dimensioni e giardini che necessitano di una lavorazione più approfondita rispetto a quella necessaria per i terreni morbidi.
  • Terreno duro: Questo tipo di terreno è consistente e di particolare durezza spesso non prelavorato e richiedente una potenza elevata per essere lavorato efficacemente. Le motozappe della serie pesante con motori potenti a benzina o diesel sono necessarie per affrontare questi terreni. Questi modelli sono robusti e dotati di sistemi di trasmissione avanzati capaci di penetrare e sminuzzare il terreno duro rendendolo adatto per la semina o la coltivazione. Sono ideali per applicazioni professionali in agricoltura su larga scala.

Tipo di motore

Il tipo di motore di una motozappatrice è una delle caratteristiche tecniche più importanti in quanto determina la potenza l'autonomia e l'efficienza del dispositivo. Le motozappe possono essere equipaggiate con motori a scoppio elettrici o a batteria ciascuno con i suoi vantaggi specifici.

  • Motori a benzina: Questi motori sono alimentati da carburante benzina e sono noti per la loro elevata potenza e leggerezza. Sono ideali per lavori su terreni duri e per lunghe sessioni di lavoro. I motori a benzina offrono una grande autonomia e sono facili da rifornire rendendoli adatti per grandi superfici e terreni compatti. Marchi come Briggs&Stratton e Honda sono rinomati per la loro affidabilità e le prestazioni superiori.
  • Motori diesel: I motori diesel sono più pesanti rispetto ai motori a benzina ma offrono una coppia maggiore e una maggiore efficienza nel consumo di carburante. Sono particolarmente adatti per lavori molto intensivi su terreni duri e compatti. I motori diesel richiedono una manutenzione regolare ma la loro durabilità e efficienza li rendono ideali per un uso professionale. Kohler-Lombardini è un marchio leader in questo settore.
  • Motori elettrici: Le motozappe elettriche sono alimentate tramite una presa di corrente standard. Questi motori sono silenziosi richiedono poca manutenzione e sono ecologici poiché non producono emissioni nocive. Sono ideali per piccoli giardini e terreni soffici dove la potenza e l'autonomia di un motore a scoppio non sono necessarie. Le motozappe elettriche sono leggere e facili da manovrare rendendole perfette per l'uso domestico.
  • Motori a batteria: Le motozappe a batteria combinano la libertà di movimento dei motori a scoppio con la silenziosità e la bassa manutenzione dei motori elettrici. Le batterie moderne offrono una potenza sufficiente per lavori mediamente impegnativi con una durata variabile in base al modello e all'intensità del lavoro. Le motozappe a batteria sono ideali per terreni di medie dimensioni e per chi necessita di un attrezzo versatile senza le limitazioni di un cavo di alimentazione.

Trasmissione

Il sistema di trasmissione di una motozappa è fondamentale per trasferire la potenza dal motore alle frese determinando l'efficacia e la precisione della lavorazione del terreno. Esistono vari tipi di trasmissione ognuno con i suoi vantaggi specifici.

  • Trasmissione diretta: Questo sistema collega direttamente il motore alle frese tramite due alberi allineati. È un metodo semplice ed efficiente che riduce al minimo la perdita di potenza. Tuttavia la trasmissione diretta può essere meno adatta per terreni duri poiché trasferisce tutte le vibrazioni direttamente alla macchina.
  • Cinghia e vite senza fine: La combinazione di una cinghia e una vite senza fine permette di trasmettere il movimento in modo morbido e ridurre la velocità aumentando la coppia. Questo sistema è ideale per lavorare su terreni di media consistenza offrendo un buon equilibrio tra potenza e controllo.
  • Cinghia e catena: Questo tipo di trasmissione unisce una cinghia per una trasmissione silenziosa e una catena per la robustezza e la capacità di trasferire grandi coppie. È adatto per lavori su terreni duri dove è necessaria una maggiore resistenza.
  • Cinghia e ingranaggi: La combinazione di cinghia e ingranaggi offre una trasmissione fluida e precisa. Gli ingranaggi permettono un trasferimento di potenza efficiente mentre la cinghia riduce le vibrazioni. Questo sistema è adatto per terreni di media consistenza e per lavori che richiedono precisione.
  • Ingranaggi a bagno d'olio: Gli ingranaggi immersi in olio riducono l'usura e il rumore aumentando la durata della trasmissione. Questo sistema è robusto e adatto per lavori intensivi su terreni duri. La lubrificazione costante degli ingranaggi garantisce un funzionamento regolare e silenzioso.
  • Ingranaggi e catena: Questa combinazione utilizza ingranaggi per la precisione e catene per la resistenza offrendo un sistema di trasmissione robusto e affidabile. È ideale per lavori su terreni duri e per applicazioni professionali.
  • A catena: La trasmissione a catena utilizza catene metalliche tra ruote dentate per trasferire il movimento. È un sistema robusto e resistente adatto per lavori intensivi su terreni duri. Le catene richiedono una manutenzione regolare per garantire un funzionamento fluido.
  • Vite senza fine: La vite senza fine ingrana con una ruota dentata per ridurre la velocità e aumentare la coppia. Questo sistema è ideale per lavorare su terreni duri offrendo un controllo preciso e una potenza elevata.

Marce

Le marce di una motozappa determinano la velocità e la direzione del movimento influenzando notevolmente la manovrabilità e l'efficienza della macchina durante il lavoro. La presenza di diverse marce permette di adattare la motozappa a varie condizioni del terreno e tipologie di lavoro.

  • MonoMarcia: Le motozappe con monomarcia sono progettate con un'unica marcia avanti. Questi modelli sono semplici e facili da usare ideali per lavori leggeri su piccoli giardini o orti domestici. La loro semplicità riduce la possibilità di guasti e rende la manutenzione minima. Tuttavia la mancanza di marce aggiuntive limita la versatilità della macchina in diverse condizioni di terreno.
  • Marce 1+1: Queste motozappe sono dotate di una marcia avanti e una retromarcia. La retromarcia aggiuntiva aumenta la manovrabilità permettendo di lavorare in spazi ristretti e di liberare la macchina se rimane bloccata. Questo tipo di configurazione è adatto per lavori domestici e per chi necessita di un maggiore controllo della motozappa durante le operazioni.
  • Marce 2+1: Con due marce avanti e una retromarcia queste motozappe offrono una maggiore versatilità. La possibilità di selezionare tra due velocità permette di adattare la macchina a diverse condizioni del terreno migliorando l'efficienza e la precisione del lavoro. La retromarcia aggiuntiva continua a fornire un'eccellente manovrabilità.
  • Marce 3+1: Le motozappe con tre marce avanti e una retromarcia offrono ancora più flessibilità. Le marce multiple permettono di scegliere la velocità ottimale per diversi tipi di terreno e lavori migliorando sia la velocità che la qualità della fresatura. Questo tipo di configurazione è adatto per terreni di medie dimensioni e per utenti che richiedono un maggiore controllo e versatilità.
  • Marce 4+2: Queste motozappe sono dotate di quattro marce avanti e due retromarce offrendo la massima flessibilità e controllo. Le marce multiple permettono di adattare la velocità della macchina alle condizioni specifiche del terreno e del lavoro migliorando l'efficienza e la precisione. Le due retromarce aumentano ulteriormente la manovrabilità rendendo più facile liberare la macchina e lavorare in spazi ristretti. Questo tipo di configurazione è ideale per applicazioni professionali su grandi superfici e terreni duri.

Numero di frese

Il numero di frese di una motozappa determina l'ampiezza dell'area di lavoro e la facilità di controllo della macchina durante la fresatura del terreno. Il numero di frese influisce direttamente sull'efficienza della motozappa e sulla capacità di lavorare diverse configurazioni con più frese permettono di coprire aree più ampie e di lavorare terreni più duri ma richiedono motori più potenti e possono essere meno manovrabili. Le configurazioni con meno frese invece offrono una maggiore precisione e facilità di controllo rendendole ideali per lavori in spazi ristretti e terreni più morbidi.

  • 2+2 frese: Questa configurazione include due serie di frese per lato creando una piccola area di lavoro ma offrendo una maggiore facilità di controllo. È ideale per piccoli giardini e orti domestici dove la precisione e la manovrabilità sono essenziali. Le motozappe con 2+2 frese sono leggere e facili da manovrare rendendole adatte per utenti meno esperti.
  • 3+3 frese: Con tre serie di frese per lato questa configurazione offre un'ampia area di lavoro permettendo di coprire più terreno in meno tempo. È adatta per orti di medie dimensioni e giardini più estesi. Le motozappe con 3+3 frese sono più potenti rispetto ai modelli con 2+2 frese ma mantengono una buona manovrabilità. Alcuni modelli permettono di restringere l'area di lavoro rimuovendo una serie di frese adattandosi così a spazi più piccoli.
  • 4+4 frese: Questa configurazione include quattro serie di frese per lato creando la massima ampiezza di lavoro disponibile. È ideale per grandi superfici e terreni duri dove è necessaria una potenza elevata per lavorare efficacemente il suolo. Le motozappe con 4+4 frese sono robuste e potenti progettate per lavori intensivi e professionali. Anche in questo caso alcuni modelli offrono la possibilità di restringere l'area di lavoro rimuovendo una serie di frese.

Larghezza max frese

La larghezza massima delle frese indica l'ampiezza di lavoro della motozappatrice determinando quanta superficie può essere coperta in un singolo passaggio. La larghezza delle frese varia significativamente tra i diversi modelli adattandosi a specifiche esigenze di lavoro e tipi di terreno.

  • Fino a 39 cm: Le motozappatrici con una larghezza massima delle frese fino a 39 cm sono ideali per piccoli giardini e orti. Sono perfette per la preparazione di aiuole e la manutenzione di piccoli appezzamenti di terreno.
  • 40-59 cm: Queste motozappe offrono una larghezza di lavoro media adatta per orti di dimensioni moderate e giardini più ampi. Sono ideali per chi necessita di un buon equilibrio tra precisione e capacità di coprire terreno.
  • 60-79 cm: La larghezza massima delle frese di 60-79 cm è adatta per orti e giardini di grandi dimensioni. Sono ideali per agricoltori amatoriali con grandi appezzamenti di terreno e per giardinieri professionisti che necessitano di coprire grandi aree.
  • 80-89 cm: Le motozappatrici con frese larghe 80-89 cm sono progettate per terreni molto ampi e lavori intensivi. Questi modelli sono adatti per applicazioni professionali e per chi necessita di attrezzature potenti per lavorare terreni duri e compatti.
  • Oltre 90 cm: Le motozappe con una larghezza massima delle frese oltre 90 cm rappresentano il top di gamma per lavori su superfici estensive. Sono ideali per agricoltori professionisti e per lavori su terreni agricoli di grandi dimensioni.

Peso netto

Il peso netto di una motozappa influisce direttamente sulla sua stabilità e capacità di penetrazione nel terreno. Le motozappe sono disponibili in varie categorie di peso ognuna progettata per specifiche esigenze di lavoro e tipi di terreno.

  • Fino a 29 kg: Le motozappe ultra leggere sono ideali per un uso limitato e per piccoli lavori di giardinaggio. La loro leggerezza le rende facili da manovrare e trasportare perfette per utenti meno esperti o per chi necessita di lavorare su terreni soffici e prelavorati. Tuttavia la bassa massa limita la capacità di penetrazione nei terreni più duri.
  • 30-39 kg: Le motozappe leggere sono adatte per un uso hobbistico e per giardini di piccole e medie dimensioni. Offrono un buon equilibrio tra manovrabilità e capacità di lavoro permettendo di affrontare terreni di media consistenza senza difficoltà. Questi modelli sono ideali per chi necessita di uno strumento leggero ma efficiente per la manutenzione del proprio spazio verde.
  • 40-49 kg: Le motozappe medio-leggere sono progettate per un uso hobbistico e semiprofessionale. Il loro peso maggiore rispetto ai modelli più leggeri permette una migliore penetrazione nel terreno rendendole adatte per orti e giardini più ampi. Offrono una buona stabilità e sono facili da manovrare risultando ideali per utenti con una certa esperienza nel giardinaggio.
  • 50-59 kg: Le motozappe medie sono ideali per un uso semiprofessionale. Offrono una potenza e una capacità di penetrazione elevate permettendo di lavorare su terreni di media e alta consistenza. Questi modelli sono robusti e affidabili adatti per chi necessita di attrezzature performanti per lavori intensivi.
  • 60-99 kg: Le motozappe medio-pesanti sono progettate per un uso semiprofessionale e professionale. La loro massa elevata garantisce una penetrazione profonda nel terreno rendendole ideali per lavori su terreni duri e compatti. Questi modelli sono potenti e robusti perfetti per applicazioni agricole su larga scala.
  • 100-140 kg: Le motozappe pesanti sono destinate a un uso professionale intensivo. Offrono la massima stabilità e capacità di penetrazione garantendo prestazioni eccellenti anche nei terreni più difficili. Questi modelli sono adatti per agricoltori professionisti e per chi necessita di attrezzature di alta gamma per lavori su grandi superfici.
  • Oltre 140 kg: Le motozappe molto pesanti rappresentano il top di gamma per un uso altamente professionale. Questi modelli sono progettati per affrontare lavori estremamente impegnativi su terreni duri e compatti. Offrono la massima potenza e robustezza garantendo prestazioni superiori e durature.

Guida all'acquisto delle motozappe

Acquistare la motozappa giusta richiede un'attenta valutazione delle proprie esigenze e delle caratteristiche tecniche dei vari modelli disponibili. Ecco alcuni consigli per scegliere la motozappatrice più adatta in base alle proprie esigenze.

  • Identificare il tipo di terreno: La consistenza del terreno è un fattore cruciale. Per terreni soffici e prelavorati una motozappa leggera o elettrica può essere sufficiente. Per terreni duri e compatti è consigliabile optare per modelli a scoppio con motori potenti e robusti.
  • Determinare l'area di lavoro: La dimensione del giardino o dell'orto influenzerà la scelta della larghezza delle frese e la potenza del motore. Per piccoli giardini una motozappa con frese strette e motore elettrico o a batteria è ideale. Per grandi superfici è meglio scegliere modelli con frese larghe e motori a scoppio.
  • Considerare l'autonomia e la manovrabilità: Se si lavora su terreni lontani dalle prese di corrente una motozappa a scoppio o a batteria è la scelta migliore. Le motozappe a batteria offrono libertà di movimento senza la necessità di cavi mentre quelle a scoppio garantiscono una maggiore autonomia.
  • Valutare la potenza del motore: La potenza del motore espressa in cavalli (HP) o watt (W) deve essere proporzionale al tipo di terreno e alla dimensione dell'area da lavorare. Per lavori intensivi su terreni duri scegliere motori con potenza elevata (es. motori a scoppio da 6 HP in su).
  • Considerare la facilità d'uso e la manutenzione: Le motozappe elettriche e a batteria sono più facili da usare e richiedono meno manutenzione rispetto ai modelli a scoppio. Tuttavia i modelli a scoppio sono più potenti e duraturi ideali per lavori intensivi.

Per chi è consigliato l’acquisto di una motozappa?

  • Hobbisti del giardinaggio: Per la manutenzione di piccoli giardini preparazione di aiuole miscelazione di compost. Consigliamo di scegliere motozappe leggere ed elettriche facilità d'uso bassa manutenzione larghezza delle frese fino a 39 cm.
  • Giardinieri amatoriali avanzati: Per la lavorazione di orti e giardini di medie dimensioni preparazione del terreno per la semina rimozione delle erbacce. Consigliamo di scegliere motozzappa a batteria o elettriche con larghezza delle frese di 40-59 cm buona potenza facilità di manovra.
  • Agricoltori hobbistici: Per la preparazione del terreno per ortaggi e colture miscelazione di fertilizzanti. Consigliamo di scegliere motozappe a scoppio con motori di media potenza larghezza delle frese di 60-79 cm buona capacità di penetrazione.
  • Giardinieri professionisti: Per la lavorazione di grandi superfici terreni duri e compatti lavori intensivi. Consigliamo di scegliere motozappe a scoppio con motori potenti (8 HP e oltre) larghezza delle frese di 80-89 cm robustezza e durabilità.
  • Agricoltori professionisti: Per la preparazione di grandi campi agricoli lavorazione di terreni duri e non pre-lavorati. Consigliamo di scegliere motozappe a scoppio con motori ad alta potenza (10 HP e oltre) larghezza delle frese oltre 90 cm sistemi di trasmissione robusti e affidabili.

I migliori marchi di motozappe disponibili su AgriEuro

Acquistare una motozappa di un marchio rinomato garantisce qualità affidabilità e prestazioni eccellenti. Su AgriEuro sono disponibili diversi marchi leader nel settore delle motozappe ognuno con caratteristiche uniche e specifiche. Ecco una panoramica dei migliori marchi di motozappe offerti su AgriEuro.

  • Motozappe Eurosystems: Eurosystems è un marchio italiano conosciuto per la produzione di attrezzature da giardino di alta qualità. Le motozappe Eurosystems sono progettate per offrire prestazioni eccellenti e durature ideali sia per uso hobbistico che professionale.
  • Motozappatrici BlackStone: BlackStone offre una gamma di motozappe robuste e affidabili ideali per lavorare su terreni duri e per applicazioni intensive. Questi modelli sono noti per la loro potenza e durata rendendoli perfetti per utenti professionisti.
  • Motozappe a scoppio Lampacrescia - MGM: Questo marchio è sinonimo di qualità e innovazione nel settore delle attrezzature agricole. Le motozappe Lampacrescia - MGM sono progettate per garantire efficienza e facilità d'uso con un'attenzione particolare alla sicurezza e alla sostenibilità ambientale.
  • Motozappe a diesel o benzina Rato: Rato è un marchio internazionale che offre motozappe ad alte prestazioni con un eccellente rapporto qualità-prezzo. Questi modelli sono adatti sia per hobbisti che per professionisti grazie alla loro versatilità e affidabilità.
  • Motozappatrici a benzina o diesel Benassi: Benassi è un marchio storico nel settore delle attrezzature agricole con una lunga tradizione di qualità e innovazione. Le motozappe Benassi sono robuste potenti e facili da manovrare ideali per una vasta gamma di applicazioni.
  • Motozzappe a scoppio AgriEuro Premium: La linea di motozappe AgriEuro Premium offre modelli di alta qualità progettati per soddisfare le esigenze di utenti professionisti e semiprofessionali. Questi modelli combinano potenza affidabilità e facilità d'uso garantendo prestazioni eccellenti in tutte le condizioni di lavoro.

Perché acquistare motozappe su AgriEuro?

Acquistare una motozappa su AgriEuro offre numerosi vantaggi che rendono l'esperienza di acquisto sicura conveniente e soddisfacente. Ecco perché vale la pena acquistare su AgriEuro.

  • Spedizione veloce e gratuita: AgriEuro gestisce la logistica attraverso i propri centri logistici garantendo una spedizione rapida e gratuita su tutti i prodotti. Questo servizio efficiente assicura che gli acquisti arrivino in tempi brevi pronti per essere utilizzati senza lunghe attese.
  • Disponibilità di pezzi di ricambio: AgriEuro offre la possibilità di ordinare pezzi di ricambio sempre disponibili. Questo è un grande vantaggio per chi necessita di mantenere la propria motozappa in perfette condizioni assicurando una lunga durata e prestazioni ottimali nel tempo.
  • Assistenza post vendita attenta e personalizzata: AgriEuro fornisce un'assistenza post vendita attenta e personalizzata aiutando i clienti a risolvere qualsiasi problema o dubbio riguardante i loro acquisti. Il servizio clienti è disponibile per offrire supporto tecnico e consigli utili garantendo una soddisfazione completa.

Acquistare su AgriEuro significa scegliere un e-commerce affidabile e professionale con un'ampia gamma di prodotti di alta qualità e un servizio clienti eccellente. Sfrutta questi vantaggi per trovare la motozappa perfetta per le tue esigenze e migliorare l'efficienza del tuo lavoro in giardino o in agricoltura.

FAQ sulle motozappe a diesel, a benzina, elettriche o a batteria

1. Come scegliere una buona motozappa?

Per scegliere un buon motozzappa considera i seguenti fattori chiave:

  • Potenza del motore: un motore più potente permette di lavorare su terreni duri e grandi superfici.
  • Tipo di motore: a benzina o diesel scegli in base alla disponibilità di carburante e alle tue esigenze.
  • Larghezza di lavoro: maggiore è la larghezza più velocemente puoi lavorare il terreno.
  • Profondità di lavoro: verifica che il motozappa possa raggiungere la profondità necessaria per il tuo tipo di coltivazione.
  • Peso: un motozappa più pesante offre maggiore stabilità ma può essere più difficile da manovrare.
  • Accessori e funzionalità aggiuntive: alcuni modelli offrono accessori come aratri, scavapatate o estensioni per una maggiore versatilità.
  • Manutenzione: scegli un modello con parti facilmente reperibili e che richieda una manutenzione semplice.

2. Qual è la differenza tra motozappa e motocoltivatore?

Molti si chiedono quale sia la differenza tra motozappa e motocoltivatore e quale conviene di più. In linea di massima entrambe le macchine hanno una funzione simile: frantumano il terreno così da predisporlo per la semina o la concimazione. Tuttavia, nonostante entrambe le macchine abbiano la stessa funzione, hanno caratteristiche molto differenti che vanno dalla struttura stessa della macchina alla potenza del motore.

In genere, le motozappe non sono dotate di ruote posteriori, a differenza del motocoltivatore. Quest'ultimo, in genere, ha dimensioni più grandi e motori più potenti, per questo necessità di una stabilità e di un aiuto maggiore rispetto ad una motozappa in modo tale che ne migliori la manovrabilità della macchina. Tuttavia, è giusto precisare che esistono motozappe dotate di ruote pneumatiche montabili al posto delle frese oppure di ruotini montati frontalmente che facilitano lo spostamento e il rimessaggio della macchina.

Di norma, una motozappa è più piccola rispetto ad un motocoltivatore, ma non per forza ciò è sinonimo di praticità. È perfetta per lavorare la terra fino in profondità, tuttavia il suo utilizzo può essere impegnativo in quanto in correlazione di un suolo irregolare la motozappa dovrà essere indirizzata manualmente e con la sola forza delle braccia.

3. A cosa servono le motozappe?

Le motozappe sono strumenti fondamentali per chiunque necessiti di preparare il terreno per la coltivazione. Questi dispositivi facilitano notevolmente la fresatura del terreno un'operazione che consiste nel rompere e sminuzzare il suolo per renderlo più soffice e adatto alla semina e alla crescita delle piante.

  • Preparazione del terreno per la semina: Le motozappatrici sminuzzano il terreno creando un letto di semina uniforme e aerato essenziale per la germinazione delle piante.
  • Miscelazione del compost o fertilizzanti: Questi strumenti incorporano efficacemente compost o fertilizzanti nel terreno migliorando la qualità del suolo e la crescita delle piante.
  • Rimozione delle erbacce: Le motozappe aiutano a controllare le erbacce rompendo le radici e impedendo loro di competere con le piante coltivate.
  • Rinnovo del prato: chi possiede un prato può usare la motozappa per arieggiare il suolo e incorporare nutrienti migliorando la salute del manto erboso.

Questi strumenti si adattano a diversi tipi di utilizzo. Le motozappe hobbistiche sono ideali per piccoli giardini e orti domestici mentre i modelli semiprofessionali e professionali sono progettati per lavorare su terreni più ampi e duri spesso utilizzati da agricoltori e giardinieri esperti.

4. Come sono fatte le motozappatrici?

La loro struttura è composta da diversi componenti principali ciascuno dei quali svolge una funzione specifica per garantire prestazioni ottimali.

  • Motore: Il cuore della motozzappa. Può essere a scoppio (benzina o diesel) elettrico o a batteria. I motori a scoppio come quelli di Briggs&Stratton Honda Loncin e Kohler-Lombardini offrono potenza e autonomia. I motori elettrici e a batteria sono più silenziosi e richiedono meno manutenzione.
  • Sistema di trasmissione: La trasmissione può essere di diversi tipi ciascuno con vantaggi specifici. La trasmissione diretta è semplice e efficiente mentre le combinazioni di cinghia e vite senza fine o cinghia e catena offrono un equilibrio tra trasmissione morbida e robustezza. Le trasmissioni a ingranaggi soprattutto quelle a bagno d'olio riducono l'usura e il rumore aumentando la durata della macchina.
  • Frese: Lame rotanti che sminuzzano e mescolano il terreno. Variano nel numero (2+2 3+3 4+4 frese) e nella larghezza massima (fino a oltre 90 cm) determinando l'ampiezza dell'area di lavoro e la profondità di fresatura.
  • Telaio: La struttura portante della motozappatrice. Deve essere robusto e resistente per sopportare le vibrazioni e gli sforzi durante l'uso.
  • Manubrio: Permette all'operatore di controllare la motozappa. Solitamente regolabile in altezza e angolazione per garantire comfort e manovrabilità.

5. Quanto deve pesare una motozappa?

Il peso di una motozappa influisce sulla sua stabilità e maneggevolezza. Ecco come orientarsi nella scelta del peso:

  • Motozappe leggere: con un peso inferiore a 30 kg sono ideali per lavori in giardini piccoli e terreni soffici. Sono facili da manovrare ma meno stabili su terreni duri.
  • Motozappe di peso medio: pesano tra 30 e 60 kg e offrono un buon equilibrio tra manovrabilità e stabilità. Adatte per orti di medie dimensioni e terreni moderatamente compatti.
  • Motozappe pesanti: oltre 60 kg sono ideali per terreni duri e grandi superfici. Offrono maggiore stabilità e potenza ma richiedono più forza per essere manovrate.

La scelta del peso dipende dalla tipologia di terreno e dalla necessità di stabilità durante la lavorazione.

6. Quanto scava una motozappa?

La profondità di scavo di una motozappa varia in base al modello e alla potenza. Ecco i parametri principali:

  • Profondità minima: le motozappe leggere possono scavare fino a 15 cm sufficienti per lavori di superficie come l'areazione del terreno e la preparazione del letto di semina.
  • Profondità media: motozappe di potenza media possono raggiungere profondità di 20-25 cm adatte per lavorazioni più intense come la preparazione di orti e giardini.
  • Profondità massima: le motozappe più potenti possono scavare fino a 30 cm o più ideali per terreni duri e compatti e per preparare il terreno per coltivazioni intensive.

7. Cosa usare al posto della motozappa?

In alcuni casi può essere necessario utilizzare attrezzature diverse dalla motozappa per preparare il terreno. Ecco alcune alternative:

  • Motocoltivatore: più potente della motozappa è adatto per lavori su larga scala e può essere equipaggiato con vari accessori per diverse operazioni agricole.
  • Fresatrice: ideale per lavori profondi su grandi superfici permette di rompere le zolle più dure e preparare il terreno per coltivazioni intensive.
  • Aratro: utilizzato principalmente per lavorazioni profonde l'aratro è efficace per terreni compatti e per la preparazione iniziale di nuovi campi.
  • Zappa manuale: per piccoli giardini e orti la zappa manuale è un'alternativa economica e facile da usare per lavori leggeri e di superficie.

8. Come zappare la terra dura?

Zappare la terra dura richiede attrezzature e tecniche specifiche per ottenere buoni risultati. Ecco alcuni consigli:

  • Inumidire il terreno: prima di iniziare irrigare il terreno per ammorbidirlo e facilitare la lavorazione.
  • Utilizzare attrezzi adeguati: una motozappa potente o un motocoltivatore con frese robuste sono ideali per rompere il terreno duro.
  • Lavorare a strati: iniziare con una lavorazione superficiale per rompere la crosta dura poi procedere con lavorazioni più profonde.
  • Ripetere la lavorazione: può essere necessario passare più volte sullo stesso punto per ottenere un terreno ben lavorato.

9. Come effettuare la manutenzione di una motozappa a diesel o a benzina?

Una corretta manutenzione della motozappa è essenziale per garantirne l'efficienza e la durata. Ecco alcune operazioni fondamentali:

  • Controllo e cambio dell'olio: verificare regolarmente il livello dell'olio e cambiarlo secondo le indicazioni del produttore.
  • Pulizia del filtro dell'aria: pulire o sostituire il filtro dell'aria per evitare che polvere e detriti danneggino il motore.
  • Controllo delle candele: ispezionare e pulire le candele sostituendole se necessario per garantire un'accensione ottimale.
  • Lubrificazione delle parti mobili: applicare lubrificante alle parti mobili per ridurre l'usura e migliorare le prestazioni.
  • Verifica della tensione delle cinghie: controllare e regolare la tensione delle cinghie per evitare slittamenti e garantire un funzionamento corretto.

10. Posso acquistare una motozappa usata su AgriEuro?

NO, AgriEuro vende solo prodotti nuovi e non offre motozappe usate.

Tuttavia è possibile trovare prodotti con lievi difetti estetici ma perfettamente funzionanti nella sezione outlet del sito. Questi prodotti possono rappresentare un'ottima opportunità per ottenere attrezzature di alta qualità a prezzi scontati. Gli articoli nell'outlet sono stati testati e garantiti offrendo la stessa affidabilità dei prodotti nuovi ma a un costo inferiore.

11. Come usare la motozappa correttamente?

Per utilizzare la motozappa in modo corretto e sicuro segui questi passaggi:

  • Leggi il manuale d'uso: familiarizza con le istruzioni del produttore per comprendere le funzionalità e le precauzioni d'uso specifiche del modello.
  • Indossa equipaggiamento di sicurezza: usa guanti, occhiali protettivi e scarpe robuste per proteggerti da eventuali detriti e incidenti.
  • Controlla il terreno: rimuovi sassi, rami e altri ostacoli dal terreno prima di iniziare a lavorare.
  • Regola la profondità di lavoro: imposta la profondità delle frese in base alle esigenze del terreno e del lavoro da svolgere.
  • Avvia il motore: segui le procedure di avviamento specifiche del modello. Per i motori a scoppio, tira il cavo di avviamento o utilizza il pulsante di avviamento elettrico se presente.
  • Manovra la motozappa: guida la motozappa mantenendo una presa salda sul manubrio e cammina a un ritmo costante. Evita movimenti bruschi e controlla la direzione e la velocità della macchina.
  • Effettua passaggi sovrapposti: lavora il terreno in passaggi sovrapposti per garantire una lavorazione uniforme e completa.
  • Pulisci e riponi la motozappa: dopo l'uso, pulisci accuratamente la motozappa, rimuovendo terra e detriti dalle frese e dal telaio. Riponi la macchina in un luogo asciutto e protetto.

12. Quali sono gli accessori per la motozappa?

Gli accessori per la motozappa possono aumentare la versatilità e l'efficienza dell'attrezzatura permettendo di svolgere diverse operazioni agricole. Ecco alcuni degli accessori più comuni:

  • Aratro: utilizzato per solcare il terreno e prepararlo alla semina, ideale per lavorazioni profonde.
  • Scavapatate: attrezzo specifico per raccogliere patate e altri tuberi senza danneggiarli.
  • Estensione delle frese: permette di aumentare la larghezza di lavoro della motozappa, utile per coprire superfici più ampie.
  • Rastrello: utilizzato per livellare il terreno e rimuovere detriti e radici.
  • Ruote di trasporto: facilitano lo spostamento della motozappa da un luogo all'altro, particolarmente utile su terreni difficili.
  • Erpice: attrezzo per rompere le croste superficiali del terreno e favorire l'aerazione.
  • Kit di zappatura: set di lame aggiuntive per migliorare la capacità di taglio e lavorazione del terreno.

Tutto per Lavorazione e cura del terreno . Con una ampia gamma di 122 Motozappe al miglior prezzo del web.

Scopri il Catalogo 2024 AgriEuro di Motozappe a benzina, diesel, elettriche e con batteria al litio

Costantemente arricchito e aggiornato.

Ultimo aggiornamento 15/07/2024