Hills with trees
Cutting weed
Parti di ricambio + Assistenza post vendita
5% di sconto
dal secondo prodotto
Reso gratuito 30 giorni
HOME Officina e Fai-da-te Compressori aria elettrici

Compressori aria elettrici

Per una fornitura costante di aria compressa scegli il tuo Compressore Aria tra una selezione di 369 prodotti. AgriEuro: il tuo punto di riferimento sulle macchine per l'agricoltura, il giardinaggio e l'outdoor.

filtri
Nessun filtro selezionato

I migliori compressori aria elettrici in offerta

Scopri le migliori offerte sui compressori per aria elettrici di AgriEuro!

I compressori ad aria elettrici servono a comprimere l'aria all'interno di un serbatoio per poi rilasciarla ad alta pressione.

Questa tecnologia permette di alimentare una vasta gamma di attrezzi pneumatici semplificando numerose attività lavorative. Dai piccoli lavori di manutenzione domestica agli impegnativi lavori industriali questi strumenti offrono una vasta gamma di applicazioni.

Con un'ampia scelta di modelli capacità del serbatoio e caratteristiche tecniche i compressori per aria elettrici garantiscono efficienza e affidabilità.

Cosa sono i compressori per aria con motori elettrici e come funzionano

I compressori d’aria sono dispositivi progettati per comprimere l'aria immagazzinarla in un serbatoio e rilasciarla ad alta pressione.

Questa tecnologia si basa su un motore elettrico che aziona un sistema di pompaggio il quale comprime l'aria all'interno del serbatoio. In particolare, il motore elettrico aziona il sistema di pompaggio che aspira l'aria dall'ambiente circostante. L'aria viene compressa e trasferita nel serbatoio fino a raggiungere la pressione massima impostata. Quando si utilizza un attrezzo pneumatico l'aria compressa viene rilasciata dal serbatoio attraverso un tubo flessibile alimentando l'attrezzo stesso. La pressione può essere regolata tramite il regolatore per adattarsi alle specifiche esigenze dell'attrezzo utilizzato.

I componenti principali di un compressore elettrico sono i seguenti:

  • Motore elettrico: Il cuore del compressore per aria responsabile di alimentare il sistema di pompaggio. La potenza del motore varia in base al modello e determina le prestazioni generali del compressore.
  • Serbatoio: Un contenitore che immagazzina l'aria compressa. La capacità del serbatoio influisce sulla durata delle sessioni di lavoro senza dover riaccendere il motore.
  • Sistema di pompaggio: Include pistoni valvole e altre componenti che comprimono l'aria e la trasferiscono nel serbatoio.
  • Regolatore di pressione: Permette di impostare e mantenere la pressione desiderata per l'uso degli attrezzi pneumatici.
  • Valvole di sicurezza: Assicurano che la pressione all'interno del serbatoio non superi i limiti di sicurezza evitando danni e incidenti.

A cosa serve un compressore ad aria?

I compressori sono dispositivi che trovano una vasta gamma di applicazioni. Abbiamo elencato gli utilizzi principali qui di seguito:

  • Gonfiaggio: Pneumatici palloni e altri oggetti gonfiabili.
  • Verniciatura: Utilizzo di pistole a spruzzo per vernici e rivestimenti.
  • Pulizia: Soffiaggio di polvere e detriti da superfici e attrezzature.
  • Manutenzione: Azionamento di utensili pneumatici come trapani avvitatori e smerigliatrici.
  • Industria: Alimentazione di macchinari e attrezzature industriali in ambito produttivo.

Vantaggi del compressore elettrico

I compressori per aria elettrici offrono numerosi vantaggi rendendoli una scelta preferita sia per gli appassionati di fai da te che per i professionisti. Analizziamo in dettaglio i benefici di questi dispositivi.

  • Efficienza energetica: I compressori aria elettrici sono progettati per offrire un consumo energetico ottimale. Grazie ai motori elettrici avanzati questi compressori garantiscono alte prestazioni con un dispendio energetico ridotto.
  • Facilità di utilizzo: La semplicità di funzionamento rende questi compressori adatti a una vasta gamma di utenti. Anche chi ha poca esperienza può utilizzarli senza difficoltà grazie ai controlli intuitivi e alle funzionalità automatiche.
  • Manutenzione ridotta: I modelli elettrici non necessitano di rifornimenti di carburante e sono meno soggetti a guasti meccanici.
  • Compatibilità con accessori pneumatici: I compressori aria elettrici possono essere utilizzati con una vasta gamma di attrezzi pneumatici come pistole a spruzzo avvitatori e soffiatori ampliando notevolmente le loro applicazioni.
  • Impatto ambientale ridotto: L'assenza di emissioni di gas di scarico li rende più eco-sostenibili rispetto ai compressori a combustione interna. Questo li rende ideali per l'uso in ambienti chiusi o dove la qualità dell'aria è una priorità.

Confronto con altri sistemi di compressione dell’aria

  • Compressori a combustione interna: Sebbene potenti i compressori a combustione interna sono meno efficienti dal punto di vista energetico e richiedono una manutenzione più frequente. Inoltre producono emissioni che possono essere dannose per l'ambiente e per l'utente.
  • Compressori a batteria: I compressori a batteria offrono portabilità ma spesso non possono eguagliare la potenza e la durata di quelli elettrici. Sono più adatti per piccoli lavori di breve durata.
  • Compressori manuali: Utilizzati raramente i compressori manuali richiedono un notevole sforzo fisico e non possono fornire la pressione e il volume d'aria necessari per attrezzi pneumatici professionali.

Tipologie di Compressori Aria Elettrici

Esistono diverse tipologie di compressori elettrici ciascuna progettata per soddisfare specifiche esigenze. Di seguito una panoramica delle principali categorie e delle loro caratteristiche distintive.

Compressori piccoli e portatili

I compressori piccoli e portatili sono ideali per chi ha bisogno di uno strumento leggero e facile da trasportare. Questi compressori sono perfetti per lavori di manutenzione domestica come gonfiare pneumatici pulire superfici o alimentare piccoli utensili pneumatici.

  • Capacità serbatoio: Tipicamente varia da 5 a 20 litri sufficiente per piccoli lavori senza richiedere un serbatoio di grande capacità.
  • Pressione massima: Solitamente raggiungono pressioni di 8 bar adatte per la maggior parte delle applicazioni domestiche.
  • Aria aspirata: La portata d'aria è generalmente inferiore ai 150 litri al minuto sufficiente per attrezzi di piccole dimensioni.
  • Potenza nominale: La potenza del motore varia da 05 a 2 HP garantendo prestazioni adeguate per lavori leggeri.
  • Giri al minuto testata: La velocità della testata è elevata spesso oltre 2400 RPM tipica dei compressori coassiali.
  • Azionamento: Funzionano con corrente elettrica monofase a 230 volts adatta per uso domestico.
  • Collettore laterale di raffreddamento: Alcuni modelli sono dotati di un sistema di raffreddamento per garantire aria compressa a temperature più basse.
  • Tipo pompa: Solitamente utilizzano pompe a pistoni monostadio adeguate per le loro dimensioni e capacità.

Compressori hobbistici coassiali (25-50 lt)

I compressori per il fai da te coassiali con capacità compresa tra 25 e 50 litri sono perfetti per chi cerca un compromesso tra potenza e portabilità. Questi modelli sono ideali per lavori più intensivi rispetto ai compressori portatili pur mantenendo una certa facilità di movimento e utilizzo.

  • Capacità serbatoio: Variando da 25 a 50 litri questi compressori offrono una buona riserva d'aria per sessioni di lavoro più lunghe senza necessità di frequenti ricariche.
  • Pressione massima: Questi modelli raggiungono pressioni standard di 8 bar sufficienti per la maggior parte delle applicazioni hobbistiche.
  • Aria aspirata: La capacità di aspirazione varia tra 150 e 250 litri al minuto rendendoli adatti per attrezzi pneumatici di media potenza.
  • Potenza nominale: La potenza del motore varia tra 15 e 3 HP permettendo prestazioni superiori rispetto ai modelli portatili.
  • Giri al minuto testata: Con una velocità della testata elevata spesso oltre 2400 RPM questi compressori garantiscono un buon rapporto tra prestazioni e durata.
  • Azionamento: Funzionano con corrente elettrica monofase a 230 volts adatta per uso domestico e hobbistico.
  • Collettore laterale di raffreddamento: Dotati di sistemi di raffreddamento questi modelli garantiscono aria compressa a temperature più basse prolungando la vita del compressore.
  • Tipo pompa: Utilizzano pompe a pistoni monostadio che offrono un buon equilibrio tra costo e prestazioni.

Utilizzi principali dei compressori per il fai da te coassiali:

  • Gonfiaggio: Ideali per gonfiare pneumatici di auto moto e biciclette oltre a palloni e altri oggetti gonfiabili.
  • Verniciatura: Utilizzo con pistole a spruzzo per lavori di verniciatura su piccole e medie superfici garantendo una finitura uniforme.
  • Pulizia: Efficaci per soffiare via polvere e detriti da attrezzature superfici di lavoro e aree difficili da raggiungere.
  • Manutenzione: Alimentazione di utensili pneumatici come avvitatori trapani e smerigliatrici rendendo i lavori di manutenzione più veloci ed efficienti.
  • Hobbistica: Perfetti per chi pratica fai-da-te e ha bisogno di uno strumento affidabile per vari progetti domestici.

Compressori elettrici a cinghia professionali (50-300 lt)

I compressori elettrici a cinghia professionali con capacità che varia da 50 a 300 litri sono progettati per un uso intensivo e professionale. Grazie alla trasmissione a cinghia questi modelli offrono prestazioni superiori e una maggiore longevità rispetto ai compressori coassiali. Sono ideali per chi necessita di una riserva d'aria consistente e di un funzionamento continuo.

  • Capacità serbatoio: Con serbatoi che variano da 50 a 300 litri questi compressori possono sostenere lunghi periodi di lavoro senza interruzioni per la ricarica.
  • Pressione massima: La pressione massima può raggiungere i 10 bar rendendoli adatti per attrezzi pneumatici ad alta pressione e applicazioni professionali.
  • Aria aspirata: Capacità di aspirazione che va da 250 a oltre 600 litri al minuto fondamentale per l'uso di attrezzature pneumatiche con elevato fabbisogno d'aria.
  • Potenza nominale: Motori potenti che variano da 3 a oltre 5 HP permettendo al compressore di sostenere carichi di lavoro pesanti con facilità.
  • Giri al minuto testata: La velocità della testata è più bassa rispetto ai modelli coassiali spesso sotto i 1650 RPM grazie alla trasmissione a cinghia che riduce l'usura e prolunga la vita del compressore.
  • Azionamento: Funzionano con corrente elettrica trifase a 400 volts adatta per usi professionali e industriali.
  • Collettore laterale di raffreddamento: Dotati di avanzati sistemi di raffreddamento questi modelli mantengono l'aria compressa a temperature basse garantendo prestazioni ottimali e durata nel tempo.
  • Tipo pompa: Utilizzano pompe bistadio che offrono una compressione più efficiente e riducono lo sforzo sul motore migliorando l'efficienza complessiva.

Utilizzi principali dei compressori elettrici a cinghia professionali:

  • Industria e artigianato: Ideali per officine meccaniche carrozzerie falegnamerie e altri ambienti industriali dove è richiesta un'alta disponibilità di aria compressa.
  • Verniciatura professionale: Utilizzo con pistole a spruzzo per verniciature di alta qualità su grandi superfici garantendo una finitura impeccabile.
  • Attrezzature pesanti: Alimentazione di utensili pneumatici ad alta potenza come sabbiatrici demolitori e trapani industriali.
  • Manutenzione e riparazione: Perfetti per lavori intensivi di manutenzione e riparazione come avvitare bulloni forare e tagliare materiali pesanti.
  • Costruzioni: Utilizzati in cantieri per alimentare attrezzature pesanti migliorando l'efficienza operativa e riducendo i tempi di lavoro.

Compressori silenziati

I compressori silenziati sono progettati per ridurre al minimo il rumore durante il funzionamento rendendoli ideali per l'uso in ambienti chiusi o in situazioni in cui è necessario mantenere un basso livello di rumore. Questi compressori sono particolarmente apprezzati da professionisti che lavorano in laboratori officine e contesti urbani.

  • Capacità serbatoio: Variano da 25 a oltre 100 litri offrendo una buona riserva d'aria per lavori continui senza frequenti ricariche.
  • Pressione massima: Raggiungono pressioni di 8-10 bar adatte per la maggior parte delle applicazioni professionali e hobbistiche.
  • Aria aspirata: La capacità di aspirazione varia da 150 a 400 litri al minuto sufficiente per alimentare una vasta gamma di attrezzi pneumatici.
  • Potenza nominale: Motori che variano da 15 a 3 HP progettati per operare silenziosamente senza sacrificare le prestazioni.
  • Giri al minuto testata: La velocità della testata è ottimizzata per ridurre il rumore con RPM inferiori rispetto ai modelli standard garantendo prestazioni efficienti e silenziose.
  • Azionamento: Funzionano con corrente elettrica monofase a 230 volts adatta per uso domestico e professionale.
  • Collettore laterale di raffreddamento: Dotati di sistemi di raffreddamento avanzati garantiscono aria compressa a temperature basse prolungando la vita del compressore.
  • Tipo pompa: Utilizzano pompe a pistoni monostadio o bistadio progettate per operare in modo silenzioso ed efficiente.

Utilizzi principali dei compressori professionali silenziati:

  • Laboratori e officine: Utilizzati per alimentare attrezzi pneumatici senza disturbare il lavoro circostante.
  • Ambienti urbani: Perfetti per lavori in città dove il rumore deve essere ridotto al minimo.
  • Settore medicale: Utilizzati in ospedali e studi medici per alimentare attrezzature pneumatiche senza creare disturbi.
  • Studi di registrazione: Ideali per ambienti dove il rumore può interferire con le registrazioni audio.
  • Hobbistica domestica: Utilizzati in garage e laboratori domestici permettendo di svolgere lavori di fai-da-te senza disturbare i vicini.

Compressori a vite industriali

I compressori a vite sono macchine progettate per fornire aria compressa in modo continuo e con elevate prestazioni. Utilizzati principalmente in ambito industriale questi compressori sono caratterizzati dalla presenza di un sistema di compressione a vite che offre numerosi vantaggi rispetto ai compressori tradizionali a pistone.

  • Capacità serbatoio: I compressori a vite possono avere serbatoi di diverse dimensioni spesso superiori a 300 litri per garantire una riserva d'aria adeguata a lavori continui e intensivi.
  • Pressione massima: Generalmente raggiungono pressioni tra 7 e 10 bar sufficienti per la maggior parte delle applicazioni industriali.
  • Aria aspirata: La capacità di aspirazione può superare i 600 litri al minuto rendendoli adatti per attrezzature che richiedono un elevato fabbisogno d'aria.
  • Potenza nominale: I motori dei compressori a vite variano da 5 a oltre 50 HP offrendo prestazioni elevate e affidabili per applicazioni industriali.
  • Giri al minuto testata: La velocità della testata è ottimizzata per ridurre l'usura e aumentare l'efficienza spesso inferiore ai 1500 RPM.
  • Azionamento: Funzionano con corrente elettrica trifase a 400 volts adatta per ambienti industriali.
  • Collettore laterale di raffreddamento: Dotati di sistemi avanzati di raffreddamento mantengono l'aria compressa a temperature basse migliorando l'efficienza del sistema.
  • Tipo pompa: Utilizzano pompe a vite che offrono una compressione continua e uniforme riducendo le vibrazioni e il rumore.

Utilizzi principali dei compressori professionali a vite:

  • Automazione industriale: Alimentazione di macchinari e attrezzature automatizzate in linee di produzione.
  • Settore manifatturiero: Utilizzati per operazioni di assemblaggio verniciatura e lavorazione dei materiali.
  • Industria alimentare: Forniscono aria compressa per processi di confezionamento miscelazione e refrigerazione.
  • Impianti chimici: Utilizzati per il trasporto pneumatico di materiali e il funzionamento di reattori e miscelatori.
  • Produzione di energia: Utilizzati in centrali elettriche per il controllo delle turbine e altri sistemi pneumatici.

Accessori pneumatici per compressori

Gli accessori per compressori aria elettrici ampliano notevolmente le funzionalità del compressore. Tra gli accessori più utili e comuni ci sono i seguenti:

  • Avvolgitubo e tubi per compressori: Questi accessori sono essenziali per gestire il flusso dell'aria compressa e mantenerne la qualità. Gli avvolgitubo permettono di conservare i tubi in ordine e di evitare ingombri migliorando l'efficienza operativa e la sicurezza sul luogo di lavoro. I tubi per compressori sono disponibili in varie lunghezze e materiali garantendo flessibilità e durabilità per ogni tipo di utilizzo.
  • Accessori speciali per compressori per aria: Includono una vasta gamma di componenti aggiuntivi progettati per specifiche applicazioni. Tra questi troviamo regolatori di pressione filtri per aria valvole di sicurezza e collettori di raffreddamento. Questi accessori migliorano le prestazioni del compressore ne aumentano la sicurezza e ne prolungano la durata.
  • Kit accessori soffiaggio e verniciatura per compressori: Questi kit sono particolarmente utili per operazioni di pulizia e finitura. Comprendono pistole per soffiaggio ideali per rimuovere polvere e detriti e pistole per verniciatura che permettono di applicare vernici e rivestimenti con precisione e uniformità. I kit sono progettati per essere compatibili con la maggior parte dei compressori e garantiscono risultati professionali.
  • Kit utensili per compressori: Offrono una selezione di strumenti pneumatici che includono avvitatori trapani levigatrici e altri utensili alimentati ad aria compressa. Questi kit sono essenziali per chi svolge lavori di manutenzione riparazione o costruzione offrendo potenza e precisione superiori rispetto agli utensili elettrici tradizionali.

Caratteristiche tecniche dei compressori per aria elettrici

I compressori ad aria elettrici sono caratterizzati da una serie di specifiche tecniche che ne determinano le prestazioni e l'idoneità per vari tipi di utilizzo. Conoscere queste caratteristiche è essenziale per scegliere il compressore più adatto alle proprie esigenze.

Capienza serbatoio

La capienza del serbatoio è una delle caratteristiche fondamentali dei compressori aria elettrici. Un serbatoio più grande permette di immagazzinare una maggiore quantità d'aria compressa consentendo di lavorare più a lungo senza dover riaccendere il motore per ricaricare l'aria. Questo è particolarmente utile per applicazioni che richiedono un flusso continuo di aria compressa come la verniciatura o l'uso di utensili pneumatici.

Una capienza elevata ha significa:

  • Sessioni di lavoro più lunghe: Riduce la frequenza delle interruzioni per la ricarica dell'aria aumentando l'efficienza operativa.
  • Maggiore stabilità della pressione: Un serbatoio grande mantiene una pressione più stabile durante l'uso migliorando le prestazioni degli utensili pneumatici.
  • Adatto per applicazioni intensive: Ideale per lavori che richiedono un uso continuativo di aria compressa come la sabbiatura o l'alimentazione di macchinari industriali.

Pressione massima

La pressione massima di un compressore elettrico è un parametro cruciale che indica la quantità di pressione che il compressore può generare all'interno del serbatoio. La maggior parte dei compressori per aria standard raggiunge una pressione massima di 8 bar mentre i modelli professionali possono arrivare fino a 10 bar.

I vantaggi di una pressione massima elevata sono:

  • Maggiore quantità di aria disponibile: Permette di immagazzinare una maggiore quantità di aria nel serbatoio aumentando l'efficienza e la durata delle sessioni di lavoro. Ogni bar in più aumenta la quantità di aria immagazzinata nel serbatoio di circa il 10%
  • Utilizzo di attrezzi pneumatici professionali: Consente l'uso di una gamma più ampia di attrezzi che richiedono alte prestazioni per funzionare correttamente.
  • Versatilità: Rende il compressore adatto a diversi tipi di lavori dai piccoli lavori domestici alle applicazioni industriali.

Per quanto riguarda i range di pressione i compressori hobbistici e per piccoli lavori domestici ed il fai da te hanno una pressione massima che varia da 0034 a 8 bar. Questi sono sufficienti per operazioni leggere come il gonfiaggio e la pulizia. I compressori professionali e industriali invece operano in un range di 8-10 bar offrendo prestazioni superiori per attrezzi pneumatici ad alta pressione.

Aria aspirata pompante

L'aria aspirata pompante è una delle caratteristiche tecniche più importanti dei compressori aria elettrici poiché identifica la reale capacità di produzione di aria del compressore. Maggiore è questo dato migliore e più grande generalmente sarà il compressore. Questo parametro può essere meno essenziale per l'uso di piccole attrezzature ma diventa fondamentale per attrezzi pneumatici professionali che hanno un elevato fabbisogno d'aria.

I vantaggi di un'alta capacità di aria aspirata sono:

  • Maggiore efficienza operativa: Permette di alimentare attrezzi pneumatici ad alta richiesta d'aria in modo continuo e senza interruzioni.
  • Adatto per attrezzature professionali: Essenziale per l'uso di attrezzature che richiedono grandi quantità di aria come sabbiatrici e demolitori.
  • Aumento della produttività: Riduce i tempi di inattività dovuti alla mancanza di aria compressa migliorando la produttività complessiva.

La capacità di aria aspirata varia notevolmente tra i modelli di compressori per aria con valori che possono andare da meno di 150 litri al minuto a oltre 600 litri al minuto. Un dato tecnico importante è che per ottenere il dato di "aria prodotta" bisogna generalmente decurtare il 15-20% dal dato di aria aspirata a causa della dispersione naturale che si verifica tra l'aria aspirata e quella effettivamente disponibile nel serbatoio.

Potenza nominale

La potenza nominale di un compressore ad aria espressa in HP (cavalli vapore) è un indicatore delle prestazioni del motore. Un motore più potente migliora le prestazioni generali del compressore permettendo di alimentare il gruppo pompante in modo più efficiente e agevole.

La potenza nominale dei compressori varia da meno di 1 HP a oltre 5 HP. La dimensione e la potenza del motore sono normalmente proporzionali alla dimensione del pompante e alla sua capacità di aria aspirata determinando le prestazioni complessive del compressore.

  • Prestazioni superiori: Un motore potente supporta una maggiore capacità di aria aspirata e pressioni più elevate.
  • Maggiore durata operativa: Riduce lo stress sul motore durante il funzionamento prolungandone la vita utile.
  • Adatto per applicazioni intensive: Necessario per alimentare attrezzi pneumatici professionali e per usi industriali continui.

Giri al minuto testata

Il numero di giri al minuto (RPM) della testata è un indicatore chiave delle prestazioni di un compressore elettrico d’aria. Un basso numero di giri della testata si traduce in migliori prestazioni aria compressa a temperature più basse e una minore usura del gruppo pompante.

I vantaggi di un basso numero di giri della testata sono:

  • Migliore efficienza operativa: Riduce il riscaldamento del compressore migliorando l'efficienza complessiva.
  • Minore usura del gruppo pompante: Estende la vita utile del compressore grazie a una ridotta usura meccanica.
  • Aria compressa a temperature più basse: Ideale per attrezzi pneumatici sensibili al calore e per una maggiore durata del compressore.

I compressori coassiali con pompante collegato direttamente al motore operano a oltre 2400 RPM mentre i compressori con trasmissione a cinghia operano sotto i 1650 RPM. Una maggiore demoltiplicazione dei giri del motore trasmessi alla testata garantisce una rotazione più lenta migliorando la longevità e le prestazioni del compressore.

Coassiale o a cinghia

I compressori per aria elettrici possono essere dotati di due tipi di trasmissione: coassiale o a cinghia. La scelta tra questi due sistemi influisce significativamente sulle prestazioni la manutenzione e l'uso previsto del compressore.

Vantaggi dei compressori coassiali:

  • Economicità: Generalmente più economici rispetto ai modelli a cinghia.
  • Leggerezza e portabilità: Più leggeri e facili da trasportare ideali per usi hobbistici e domestici.
  • Semplicità di utilizzo: Facili da usare con meno componenti da manutenere.

Vantaggi dei compressori a cinghia:

  • Durata superiore: La trasmissione a cinghia riduce l'usura del motore prolungando la vita del compressore.
  • Prestazioni elevate: Maggiore efficienza e capacità di gestire lavori intensivi e continui.
  • Riduzione del calore: La cinghia permette una migliore gestione del calore mantenendo temperature operative più basse.

Tipo di alimentazione

Il tipo di alimentazione di un compressore aria elettrico indica la fonte di energia necessaria per il funzionamento del compressore. Questo parametro è essenziale per determinare dove e come il compressore può essere utilizzato.

  • Versatilità d'uso: Permette di scegliere il compressore più adatto per applicazioni domestiche professionali o industriali.
  • Efficienza energetica: Garantisce che il compressore operi con la fonte di energia più efficiente e disponibile.
  • Adattabilità: Consente di utilizzare il compressore in ambienti con diverse disponibilità di alimentazione.
  • Corrente elettrica monofase a 230 volts: Adatta per uso domestico.
  • Corrente elettrica trifase a 400 volts: Necessaria per usi professionali e industriali.
  • Batteria: Ideale per la portabilità e l'uso in assenza di rete elettrica.
  • DC 12V: Utilizzata per applicazioni specifiche e veicoli.
  • Collegamento a trattore: Adatto per usi agricoli e in ambienti senza accesso diretto alla rete elettrica.

Collettore laterale di raffreddamento

Il collettore laterale di raffreddamento è una caratteristica progettata per ridurre la temperatura dell'aria in uscita dal gruppo pompante. Questo garantisce aria compressa a temperature più basse e una minore usura del compressore.

In altre parole questo componente contribuisce ad una:

  • Migliore efficienza operativa: Riduce il surriscaldamento del compressore mantenendo una temperatura di lavoro ottimale.
  • Minore usura del compressore: Prolunga la vita utile del compressore grazie a una riduzione del calore generato.
  • Aria compressa di qualità superiore: Fornisce aria compressa a temperature più basse ideale per applicazioni sensibili al calore.

Il collettore laterale di raffreddamento è particolarmente utile in applicazioni intensive e professionali dove la gestione della temperatura è cruciale per mantenere prestazioni ottimali e prolungare la durata del compressore.

Tipo pompa

Il tipo di pompa utilizzata in un compressore elettrico per aria determina in gran parte le sue prestazioni e la sua applicabilità. Le pompe possono essere a 3 pistoni assiali monostadio bistadio o a pistoni. I compressori con pompe a 3 pistoni assiali sono adatti per piccoli lavori domestici mentre quelli con pompe bistadio sono ideali per applicazioni industriali che richiedono elevate prestazioni e affidabilità.

Scegliere il tipo di pompa appropriato significa avere una maggiore:

  • Efficienza operativa: Ogni tipo di pompa ha un'efficienza specifica che può essere ottimizzata per particolari applicazioni.
  • Durata del compressore: Una pompa adeguata riduce l'usura e migliora la longevità del compressore.
  • Adattabilità: Permette di selezionare il compressore giusto per esigenze specifiche dal fai-da-te agli usi industriali.

Guida all'acquisto dei compressori per aria

Scegliere il compressore elettrico ad aria giusto richiede una valutazione attenta di vari fattori per assicurarsi che il modello selezionato soddisfi le proprie esigenze specifiche. Di seguito una guida pratica per orientarsi nell'acquisto.

Valutare le esigenze specifiche di utilizzo (hobbistico professionale industriale)

Il primo passo è identificare l'uso principale del compressore. Se l'uso è hobbistico come gonfiare pneumatici o eseguire piccoli lavori di manutenzione domestica sarà sufficiente un compressore con capacità e potenza moderata. Per utilizzi professionali come verniciatura o utilizzo di attrezzi pneumatici ad alta richiesta è necessario un compressore con maggiore capacità potenza e pressione. Gli usi industriali richiedono compressori robusti e di grande capacità in grado di funzionare continuamente senza cali di prestazioni.

Considerare la portabilità e il livello di rumore

La portabilità è un aspetto cruciale se il compressore deve essere spostato frequentemente. I modelli portatili sono generalmente più leggeri e compatti ideali per piccoli lavori o utilizzi in diversi luoghi. Il livello di rumore è un altro fattore importante soprattutto se il compressore viene utilizzato in ambienti chiusi o residenziali. I compressori silenziati sono progettati per operare a livelli di rumore più bassi migliorando il comfort d'uso.

Occhio ai requisiti di pressione capacità d'aria e potenza

La pressione massima espressa in bar determina l'efficienza del compressore nel gestire attrezzi pneumatici e applicazioni specifiche. Una pressione di 8 bar è sufficiente per la maggior parte degli usi hobbistici mentre per applicazioni professionali e industriali è preferibile una pressione fino a 10 bar. La capacità d'aria misurata in litri al minuto indica la quantità di aria che il compressore può produrre. Un valore elevato è essenziale per attrezzi pneumatici ad alta richiesta. La potenza nominale espressa in HP influisce sulle prestazioni complessive del compressore; motori più potenti garantiscono maggiore efficienza e durata.

Verificare il tipo di alimentazione disponibile e la presenza di sistemi di raffreddamento per un'efficienza operativa ottimale

Il tipo di alimentazione deve essere scelto in base alla disponibilità di corrente elettrica nel luogo di utilizzo. I compressori possono essere alimentati da corrente elettrica monofase a 230 volts adatta per uso domestico o trifase a 400 volts necessaria per usi professionali e industriali. Esistono anche modelli a batteria o collegati a un trattore per usi specifici. I sistemi di raffreddamento come i collettori laterali di raffreddamento sono cruciali per mantenere l'efficienza operativa riducendo il surriscaldamento e prolungando la vita del compressore.

Scegliere il tipo di pompa in base all'applicazione prevista

Le pompe dei compressori aria elettrici possono essere a 3 pistoni assiali monostadio bistadio o a pistoni. Le pompe a 3 pistoni assiali sono adatte per piccoli lavori domestici offrendo un buon compromesso tra costo e prestazioni. Le pompe monostadio sono efficaci per la maggior parte degli usi hobbistici mentre le pompe bistadio sono ideali per applicazioni industriali che richiedono elevate prestazioni e affidabilità. La scelta del tipo di pompa è fondamentale per assicurarsi che il compressore sia in grado di gestire le applicazioni previste in modo efficiente.

Marchi dei compressori aria elettrici

Quando si sceglie un compressore aria elettrico è importante considerare anche i marchi disponibili. Ecco una panoramica dei principali marchi di compressori aria elettrici presenti su AgriEuro che sono una selezione fra i migliori produttori presenti sul mercato.

  • Compressori ABAC: è un marchio rinomato per la produzione di compressori d'aria di alta qualità, sia per uso domestico che professionale. Offre una vasta gamma di modelli con diverse capacità e potenze, garantendo efficienza e durata.
  • Compressori ad aria FIAC: è conosciuto per i suoi compressori affidabili e duraturi, ideali per applicazioni sia hobbistiche che professionali. I loro prodotti sono noti per l'innovazione tecnologica e le prestazioni elevate.
  • Compressori aria elettrici Stanley: è un marchio globale noto per la qualità e la durata dei suoi prodotti. I compressori Stanley sono progettati per resistere a condizioni di lavoro difficili, offrendo prestazioni costanti e affidabili.
  • Compressori elettrici FINI: produce compressori d'aria adatti a tutte le esigenze, dal fai-da-te all'uso industriale. I compressori FINI sono apprezzati per la loro robustezza, affidabilità e facilità d'uso, offrendo soluzioni efficienti per ogni tipo di applicazione.
  • Compressori per aria Italyco: si distingue per la produzione di compressori compatti e potenti, ideali per usi domestici e semi-professionali. I prodotti Italyco combinano design innovativo e prestazioni elevate, garantendo un ottimo rapporto qualità-prezzo.
  • Compressori aria NuAir: è specializzata in compressori d'aria ad alte prestazioni, adatti per applicazioni professionali e industriali. I prodotti NuAir sono conosciuti per l'alta efficienza energetica, la robustezza e la facilità di manutenzione.

Perché acquistare un compressore elettrico su AgriEuro?

Acquistare un compressore aria elettrico su AgriEuro offre numerosi vantaggi grazie alla vasta gamma di prodotti di alta qualità e ai servizi aggiuntivi forniti. Ecco i principali motivi per cui vale la pena scegliere AgriEuro per il proprio compressore aria elettrico.

  • Spedizione veloce e gratuita: La spedizione è gestita direttamente dai centri logistici AgriEuro garantendo tempi di consegna rapidi e senza costi aggiuntivi.
  • Pezzi di ricambio sempre disponibili: AgriEuro offre la possibilità di ordinare pezzi di ricambio per mantenere il compressore sempre in perfette condizioni e prolungarne la vita utile.
  • Assistenza post-vendita attenta e personalizzata: Il servizio clienti AgriEuro è a disposizione per fornire supporto e assistenza tecnica garantendo un'esperienza d'acquisto senza problemi.

Scopri la nostra ampia selezione di compressori aria elettrici su AgriEuro e trova il modello perfetto per le tue esigenze. Non aspettare visita AgriEuro oggi stesso e scegli il tuo nuovo compressore aria!

FAQ sui compressori ad aria

1. Che caratteristiche deve avere un buon compressore ad aria?

Un buon compressore ad aria deve avere alcune caratteristiche essenziali per garantirne l'efficienza e l'affidabilità.

  • Capacità del serbatoio: un serbatoio più grande permette al compressore di funzionare più a lungo senza dover ricaricare frequentemente.
  • Pressione massima: un buon compressore dovrebbe raggiungere una pressione di almeno 8-10 bar che è sufficiente per la maggior parte degli usi domestici e professionali.
  • Portata d'aria: espressa in litri al minuto (L/min) una portata maggiore è necessaria per strumenti che richiedono molta aria.
  • Motore: i motori a induzione sono più durevoli rispetto ai motori a spazzole.
  • Rumorosità: i compressori silenziosi sono preferibili specialmente in ambienti chiusi o dove il rumore può essere un problema.
  • Mobilità e dimensioni: per uso domestico un compressore leggero e portatile è spesso più pratico.

2. Quanti bar deve avere un compressore?

La pressione necessaria dipende dall'uso del compressore.

  • Per gonfiare pneumatici: 2-3 bar sono sufficienti.
  • Per lavori di verniciatura a spruzzo: è generalmente necessaria una pressione di 3-6 bar.
  • Per utensili pneumatici: come chiodatrici e avvitatori servono generalmente 6-8 bar.
  • Per applicazioni industriali: come sabbiatura o macchinari pesanti possono essere necessari fino a 10 bar o più.

La scelta del compressore dipende dall'applicazione specifica e dal tipo di utensili che si intende utilizzare.

3. Che tipo di compressore scegliere?

La scelta del compressore dipende dalle esigenze specifiche dell'utente.

  • Compressori a pistone: adatti per lavori occasionali e domestici sono economici e facili da usare.
  • Compressori a vite: ideali per uso continuo e industriale offrono maggiore efficienza e durata ma sono più costosi.
  • Compressori portatili: leggeri e facili da trasportare ideali per piccoli lavori domestici.
  • Compressori a olio: richiedono manutenzione ma sono più duraturi e adatti per lavori pesanti.
  • Compressori senza olio: meno manutenzione ma con una durata inferiore rispetto a quelli a olio.

La scelta dipende dal tipo di lavoro dalla frequenza di utilizzo e dal budget disponibile.

4. Che pressione serve per verniciare a spruzzo? Quanti litri di aria al minuto servono per verniciare?

Per verniciare a spruzzo la pressione ideale varia tra 3 e 6 bar a seconda del tipo di pistola a spruzzo utilizzata e del tipo di vernice.

  • Pressione: una pressione costante e adeguata è cruciale per ottenere una finitura uniforme e di qualità.
  • Portata d'aria: generalmente una portata di 150-300 litri al minuto è necessaria per garantire un flusso continuo e uniforme di vernice.
  • Stabilità della pressione: un compressore con un regolatore di pressione aiuta a mantenere la pressione costante durante il lavoro migliorando il risultato finale.

Verificare le specifiche tecniche della pistola a spruzzo è fondamentale per determinare esattamente la pressione e la portata d'aria necessarie.

5. Quali sono i compressori più silenziosi?

I compressori più silenziosi sono ideali per l'uso in ambienti dove il rumore può essere un problema.

  • Compressori senza olio: tendono ad essere più silenziosi rispetto a quelli a olio. Sono ideali per lavori leggeri e domestici.
  • Compressori a vite: sebbene più costosi offrono un funzionamento molto silenzioso e sono adatti per l'uso continuo in ambienti professionali.
  • Isolamento acustico: alcuni compressori sono dotati di sistemi di isolamento acustico che riducono significativamente il rumore.
  • Dissipazione del calore: i modelli con un buon sistema di dissipazione del calore tendono a funzionare più silenziosamente poiché il motore non deve lavorare troppo duramente.

6. Quanti decibel fa un compressore? Perché il compressore fa rumore?

Il livello di rumore di un compressore può variare notevolmente in base al modello e al tipo.

  • Livello di decibel: i compressori silenziosi possono operare a livelli inferiori a 60 decibel mentre i modelli standard possono superare i 90 decibel.
  • Motore: i compressori con motori a spazzole tendono a essere più rumorosi rispetto ai motori a induzione.
  • Sistema di raffreddamento: il rumore può essere generato dai sistemi di raffreddamento del compressore.
  • Vibrazioni: le vibrazioni del motore e dei componenti interni possono contribuire al rumore complessivo del compressore.

7. Quanti HP deve avere un compressore? Che potenza deve avere un compressore?

La potenza di un compressore misurata in cavalli vapore (HP) dipende dall'uso previsto.

  • Lavori leggeri: per gonfiare pneumatici e piccoli utensili pneumatici un compressore con 1-2 HP è sufficiente.
  • Lavori medi: per strumenti pneumatici più esigenti come chiodatrici e pistole a spruzzo sono necessari 3-5 HP.
  • Lavori pesanti: per uso industriale o continuo sono raccomandati compressori con 5 HP o più.
  • Efficienza energetica: modelli con una potenza maggiore tendono ad essere più efficienti energeticamente durante operazioni prolungate.

8. Che compressore serve per verniciare un'auto?

Per verniciare un'auto è necessario un compressore che possa fornire una pressione e una portata d'aria costanti e sufficienti.

  • Pressione: una pressione tra 3 e 6 bar è generalmente adeguata per la verniciatura automobilistica.
  • Portata d'aria: una portata di almeno 300-400 litri al minuto è raccomandata per garantire una copertura uniforme e senza interruzioni.
  • Stabilità della pressione: un compressore con un regolatore di pressione preciso è essenziale per mantenere una finitura di alta qualità.
  • Capacità del serbatoio: un serbatoio di almeno 50 litri è ideale per evitare frequenti interruzioni durante la verniciatura.

9. Come si utilizza correttamente un compressore ad aria?

Utilizzare correttamente un compressore ad aria è essenziale per garantirne la durata e l'efficienza. Ecco alcuni passaggi fondamentali:

  • Posizionamento: collocare il compressore su una superficie piana e stabile per evitare vibrazioni eccessive.
  • Controllo preliminare: verificare che tutti i componenti siano ben collegati e che non ci siano perdite d'aria.
  • Accensione: collegare il compressore alla presa elettrica e accenderlo. Attendere che il serbatoio si riempia fino alla pressione desiderata.
  • Collegamento degli strumenti: collegare l'utensile pneumatico al compressore utilizzando il tubo flessibile appropriato.
  • Regolazione della pressione: utilizzare il regolatore di pressione per impostare la pressione adeguata per l'utensile utilizzato.
  • Utilizzo: avviare l'utensile pneumatico e utilizzare il compressore come necessario monitorando costantemente la pressione.
  • Spegnimento e scarico: una volta terminato l'uso spegnere il compressore e scaricare l'aria residua dal serbatoio per evitare l'accumulo di umidità.

10. Quali sono le operazioni di manutenzione necessarie per un compressore ad aria?

La manutenzione regolare di un compressore ad aria è cruciale per mantenerlo in buone condizioni e prolungarne la vita utile. Le operazioni principali includono:

  • Controllo dell'olio: se il compressore è a olio controllare regolarmente il livello dell'olio e rabboccarlo se necessario. Cambiare l'olio secondo le indicazioni del produttore.
  • Pulizia del filtro dell'aria: pulire o sostituire il filtro dell'aria per garantire un flusso d'aria ottimale e prevenire l'ingresso di polvere e detriti nel compressore.
  • Scarico della condensa: svuotare regolarmente il serbatoio dalla condensa per evitare la formazione di ruggine all'interno.
  • Ispezione delle parti mobili: verificare lo stato delle cinghie delle guarnizioni e degli altri componenti mobili sostituendo quelli usurati.
  • Controllo delle connessioni: assicurarsi che tutti i collegamenti siano saldi e che non ci siano perdite d'aria.
  • Pulizia generale: mantenere il compressore pulito rimuovendo polvere e detriti dalla superficie esterna e dalle prese d'aria.

11. Che olio serve per il compressore?

L'olio utilizzato in un compressore ad aria deve essere specificamente formulato per compressori. Le caratteristiche principali dell'olio per compressore includono:

  • Olio sintetico: offre una migliore protezione e una maggiore durata rispetto agli oli minerali. È consigliato per compressori utilizzati intensivamente o in ambienti con temperature estreme.
  • Olio minerale: adatto per compressori utilizzati occasionalmente e in condizioni normali di temperatura.
  • Viscosità: seguire le indicazioni del produttore del compressore per quanto riguarda la viscosità dell'olio (es. SAE 30 SAE 40).
  • Proprietà antiusura: l'olio deve avere additivi che riducono l'usura dei componenti interni del compressore.
  • Proprietà anticorrosione: l'olio deve proteggere le parti metalliche dalla corrosione e dall'ossidazione.

È importante utilizzare solo olio specifico per compressori e seguire le raccomandazioni del produttore per garantire il corretto funzionamento del compressore.

Tutto per Officina e Fai-da-te . Con una ampia gamma di 369 Compressori aria elettrici al miglior prezzo del web.

Scopri il Catalogo 2024 AgriEuro di Compressori aria elettrici di Fini, Fiac, Abac, Stanley, ecc Fino a 300 litri

Costantemente arricchito e aggiornato.

Ultimo aggiornamento 15/07/2024